Sabato 24 Febbraio 2024 - Anno XXII

Parte da Cremona il tour del Provolone Valpadana

E’ attesa domani a Cremona, nel Cortile Federico II, “Una città da assaggiare“, l’iniziativa organizzata dal Consorzio Tutela Provolone Valpadana. L’evento toccherà anche le città di Legnago (Verona) il 29 e il 30 maggio in piazza Garibaldi, per arrivare a Milano il 5-6 giugno all’Idroscalo (lato tribune area polifunzionale). Il progetto prevede percorsi di degustazione di Provolone Valpadana abbinato ad altri prodotti. Saranno proiettati anche video, cortometraggi e delle installazioni racconteranno la storia del provolone. In collaborazione con Alda (Associazione lombarda per la didattica in agricoltura) anche i bambini saranno coinvolti in laboratori per imparare l’arte di fare il formaggio. … Leggi tutto

Parte da Cremona il tour del Provolone Valpadana

E’ attesa domani a Cremona, nel Cortile Federico II, “Una città da assaggiare“, l’iniziativa organizzata dal Consorzio Tutela Provolone Valpadana. L’evento toccherà anche le città di Legnago (Verona) il 29 e il 30 maggio in piazza Garibaldi, per arrivare a Milano il 5-6 giugno all’Idroscalo (lato tribune area polifunzionale). Il progetto prevede percorsi di degustazione di Provolone Valpadana abbinato ad altri prodotti. Saranno proiettati anche video, cortometraggi e delle installazioni racconteranno la storia del provolone. In collaborazione con Alda (Associazione lombarda per la didattica in agricoltura) anche i bambini saranno coinvolti in laboratori per imparare l’arte di fare il formaggio. Le tre città ospiterrano una mostra intitolata “Duemila anni di formaggio nella storia – Percorsi tra arte e cibo” e sfide di dama su grandi scacchiere. “Con questo progetto di portata nazionale – ha affermato Libero Stradiotti, presidente del Consorzio Tutela Provolone Valpadana – prosegue il nostro impegno per promuovere e diffondere una corretta educazione alimentare attraverso i nostri prodotti d’eccellenza”. (14/05/10)

LEGGI ANCHE  Il rilancio turistico del South Australia
Condividi sui social: