Venerdì 19 Aprile 2024 - Anno XXII

Uno “Stivale” di formaggio a Gualdo

Non uno ma ben cinquecento modi diversi di gustare il formaggio. L’Italia della tradizione lattiero-casearia si mette in mostra a “Formaggi d’autore“, storica rassegna gastronomica attesa nel borgo di Gualdo (Macerata) il 21 e 22 maggio. Il programma della quindicesima edizione è stato svelato in questi giorni: gli espositori arriveranno da ogni regione italiana portando con sé una preziosa scorta di pecorini, caciocavallo, taleggio, mozzarella, erborinati. Gli stand, aperti sabato dalle 15 alle 23 e domenica dalle 9 alle 21, andranno a comporre un goloso percorso lungo le vie del centro storico: si potranno degustare e acquistare numerose specialità, molte … Leggi tutto

Uno "Stivale" di formaggio a Gualdo

Non uno ma ben cinquecento modi diversi di gustare il formaggio. L’Italia della tradizione lattiero-casearia si mette in mostra a “Formaggi d’autore“, storica rassegna gastronomica attesa nel borgo di Gualdo (Macerata) il 21 e 22 maggio. Il programma della quindicesima edizione è stato svelato in questi giorni: gli espositori arriveranno da ogni regione italiana portando con sé una preziosa scorta di pecorini, caciocavallo, taleggio, mozzarella, erborinati. Gli stand, aperti sabato dalle 15 alle 23 e domenica dalle 9 alle 21, andranno a comporre un goloso percorso lungo le vie del centro storico: si potranno degustare e acquistare numerose specialità, molte delle quali dop e accompagnate da confetture, salumi, tartufo, miele. Spazio anche ai Presìdi Slow Food con il Trentino Alto Adige protagonista e ancora un fitto calendario di eventi: laboratori del gusto, convegni, degustazioni. La manifestazione è promossa dall’Associazione Gualdo Terzo Millennio in collaborazione con il Comune di Gualdo e la Condotta Slow Food del Monti Sibillini, la Provincia di Macerata e con il patrocinio della Comunità Montana dei Monti Azzurri. Info e aggiornamenti su: www.formaggi.biz.

(02/03/2011)

LEGGI ANCHE  Il ristorante di Hell's Kitchen sbarca in Sardegna
Condividi sui social: