Lunedì 22 Luglio 2024 - Anno XXII

Kenya appeal

Il Kenya Tourist Board ha presentato le statistiche degli arrivi internazionali nel Paese per l’anno 2010: con 1.095.842 turisti e una crescita del 15,1% sull’anno precedente il 2010 rappresenta il nuovo anno record per il turismo in Kenya, superando di 50mila unità gli arrivi registrati nel 2007. Con 87.694 arrivi dall’Italia e una crescita del 31,1% rispetto al 2009, il nostro Paese si conferma di nuovo secondo mercato europeo dopo il Regno Unito (174.051 arrivi), e terzo mercato internazionale dopo gli Stati Uniti (107.842). La Germania con 63.011 arrivi e la Francia con 50.039 unità seguono a distanza rispettivamente al … Leggi tutto

Kenya appeal

Il Kenya Tourist Board ha presentato le statistiche degli arrivi internazionali nel Paese per l’anno 2010: con 1.095.842 turisti e una crescita del 15,1% sull’anno precedente il 2010 rappresenta il nuovo anno record per il turismo in Kenya, superando di 50mila unità gli arrivi registrati nel 2007. Con 87.694 arrivi dall’Italia e una crescita del 31,1% rispetto al 2009, il nostro Paese si conferma di nuovo secondo mercato europeo dopo il Regno Unito (174.051 arrivi), e terzo mercato internazionale dopo gli Stati Uniti (107.842). La Germania con 63.011 arrivi e la Francia con 50.039 unità seguono a distanza rispettivamente al quarto e al quinto posto. La quota di mercato dell’Italia è all’8%, il Regno Unito al 15,9% e gli Usa al 9,8%. Tra i motivi della buona performance italiana, il ritorno, dopo oltre un decennio, dei collegamenti diretti Roma-Nairobi, operati da Kenya Airways e Alitalia. Oltre alla ripresa di mercati importanti, la crescita globale degli arrivi internazionali, sottolinea una nota stampa, è dovuta anche all’apertura di rappresentanze del Kenya Tourist Board in mercati emergenti come l’India, la Cina e gli Emirati o nuovi come l’Australia, il Canada, la Russia e l’Est Europeo. (10/03/2011)

 

Info: www.magicalkenya.it

LEGGI ANCHE  Turismo per tutti, un convegno ad Alba
Condividi sui social: