Mercoledì 23 Settembre 2020 - Anno XVIII
Dalle parti del Mar Rosso

Dalle parti del Mar Rosso

Marsa Alam ultima nata (dopo Sharm e Hurghada) ma già cresciuta e ben organizzata. Col mare e la barriera corallina, con le escursioni nel deserto, con i comodi “villaggi” per le vacanze

 

Fino a pochi anni fa, il villaggio egiziano di Marsa Alam, sulla costa ovest del Mar Rosso, era abitato soltanto da pescatori. Dopo l’apertura di un aeroporto internazionale nel 2001, la località ha visto un rapido sviluppo turistico fin quasi a raggiungere in notorietà Sharm el Sheikh e Hurghada. Alle spalle di Marsa Alam, il deserto del Sahara. La cittadina si è sviluppata tra palmeti e mangrovie e il mare, per la presenza della barriera corallina, è ricco di pesce. Un vero “paradiso” per l’attività subacquea: si possono frequentemente vedere da vicino delfini e squali martello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA