Venerdì 2 Dicembre 2022 - Anno XX
La cine-storia dei briganti lucani

La cine-storia dei briganti lucani

Michele Placido   Dal 5 luglio fino al 14 settembre al Parco della Grancia in Basilicata si rivivranno le vicende di Carmine Crocco e dei briganti lucani con la partecipazione straordinaria di Michele Placido. Attori, danzatori, cavalieri, musiche in multidiffusione, luci, schermo ad acqua con proiezioni cinematografiche, grandi immagini e […]

Michele Placido
Michele Placido

 

Dal 5 luglio fino al 14 settembre al Parco della Grancia in Basilicata si rivivranno le vicende di Carmine Crocco e dei briganti lucani con la partecipazione straordinaria di Michele Placido. Attori, danzatori, cavalieri, musiche in multidiffusione, luci, schermo ad acqua con proiezioni cinematografiche, grandi immagini e effetti pirotecnici, il tutto nello scenario della foresta Grancia (a Brindisi Montagna) a pochi chilometri da Potenza, danno vita a uno spettacolo multimediale che fonde insieme le teatro, cinema, musical, danza. Il Cinespettacolo “La Storia Bandita” è il racconto delle rivolte e delle insorgenze contadine meridionali, vissute attraverso le vicende tragiche della famiglia Crocco. Il periodo della rivoluzione napoletana, la lunga marcia del Cardinale Ruffo, il risorgimento e il brigantaggio post-unitario sono osservati con lo sguardo dei ceti più umili: riemergono dalle pieghe della memoria le ragioni, le aspettative e i desideri che diedero vita alla rivolta dei cafoni. Di fronte al tribunale della Storia, spiegano gli organizzatori, Carmine Donatelli Crocco e i briganti riprendono la parola. Non certo per dirne una definitiva ma almeno con la speranza di veder riaprire il processo. “La Storia Bandita” andrà in scena tutti i venerdì e sabato dal 5 luglio al 14 settembre, tutti i mercoledì di agosto e a Ferragosto. Inizio ore 21:30. Info e prenotazioni: www.alparcolucano.it/basilicata-da-scoprire

(28/06/2013)

© RIPRODUZIONE RISERVATA