Sabato 20 Aprile 2024 - Anno XXII

Shopping al Marché Vert Noël di Aosta

Credit foto: Ass.to turismo Valle d’Aosta – Enrico Romanzi Fino al 6 gennaio la magia del Natale si vive al Marché Vert Noël di Aosta. Un “pupazzone” di neve, alto poco meno di otto metri, saluta i passanti di piazza Chanoux indirizzandoli verso il mercatino. A ospitarlo è la cornice del Teatro Romano. E così inizia il tour fra prodotti artigianali della tradizione, ceramiche, tessuti e prelibatezze valdostane. Tra gli oggetti artigianali del Marché Vert Noël, i tatà (i giocattoli di legno della tradizione valdostana) di Enrico Massetto: bizzarri galli, mucche e stambecchi su quattro ruote. Immancabili i prodotti enogastronomici, … Leggi tutto

Credit foto: Ass.to turismo Valle d'Aosta - Enrico Romanzi
Credit foto: Ass.to turismo Valle d’Aosta – Enrico Romanzi

Fino al 6 gennaio la magia del Natale si vive al Marché Vert Noël di Aosta. Un “pupazzone” di neve, alto poco meno di otto metri, saluta i passanti di piazza Chanoux indirizzandoli verso il mercatino. A ospitarlo è la cornice del Teatro Romano. E così inizia il tour fra prodotti artigianali della tradizione, ceramiche, tessuti e prelibatezze valdostane. Tra gli oggetti artigianali del Marché Vert Noël, i tatà (i giocattoli di legno della tradizione valdostana) di Enrico Massetto: bizzarri galli, mucche e stambecchi su quattro ruote. Immancabili i prodotti enogastronomici, specchio della cucina valdostana sostanziosa e casalinga, ideali per scaldare le fredde giornate dell’inverno. Alcune idee? Tra un vin brulé e una cioccolata calda, le confetture di Cristina di Aglioliopeperoncino. La sua specialità è la Gelatina di Timo (un toccasana contro la tosse e il raffreddore), ottima da abbinare con i formaggi stagionati di Silvano Bal (in vendita nel suo chalet anche il tipico Teteun) e il Vallée d’Aoste Lard d’Arnd DOP. Sei un’amante dei dolci? Prova lo Gatò, lo douce i pomme (il dolce alle mele) della Bottega degli Antichi Sapori. Per gustare le specialità della Valle d’Aosta, abbinatele a un buon bicchiere di vino rosso: il “Torrette DOC” di Manuel Teppex ha un profumo di rosa selvatica. Info: www.lovevda.it.

(19/12/2013)

LEGGI ANCHE  Natale nella terra di “Stille Nacht”
Condividi sui social: