Lunedì 22 Luglio 2024 - Anno XXII

Sardegna-Puglia: solidarietà a suon di musica

L’alluvione del 18 novembre ha lasciato segni indelibili nei cuori degli abitanti della Sardegna e su alcuni dei territori più belli della nostra Penisola. Il comune di Lecce ha deciso di intervenire a sostegno di due comuni coinvolti dalla tragedia, Bitti (Nuoro) e Terralba (Oristano), organizzando un concerto di solidarietà per raccogliere fondi da destinare alla ricostruzione.«Sardegna Chi_Ama Puglia» è il titolo dell’evento benefico che si terrà sabato 1 marzo, alle ore 21, al Teatro Politeama Greco di Lecce a favore dei due comuni sardi. Il tutto è nato da un’idea del musicista Paolo Fresu (nella foto) accolta dall’Assessorato alla Cultura … Leggi tutto

Sardegna-Puglia: solidarietà a suon di musica

L’alluvione del 18 novembre ha lasciato segni indelibili nei cuori degli abitanti della Sardegna e su alcuni dei territori più belli della nostra Penisola. Il comune di Lecce ha deciso di intervenire a sostegno di due comuni coinvolti dalla tragedia, Bitti (Nuoro) e Terralba (Oristano), organizzando un concerto di solidarietà per raccogliere fondi da destinare alla ricostruzione.
«Sardegna Chi_Ama Puglia» è il titolo dell’evento benefico che si terrà sabato 1 marzo, alle ore 21, al Teatro Politeama Greco di Lecce a favore dei due comuni sardi. Il tutto è nato da un’idea del musicista Paolo Fresu (nella foto) accolta dall’Assessorato alla Cultura della Provincia di Lecce con Locomotive Jazz Festival, Apulia Jazz Network, Bass Culture e Cool Club.

Un grido d’aiuto al quale rispondere

Sardegna-Puglia: solidarietà a suon di musica

Si esibiranno la band Puglia Jazz Factory capitanata da Raffaele Casarano (sax e coordinamento artistico), Gaetano Partipilio (sax), Marco Bardoscia (controbasso), Fabio Accardi (batteria), Mirko Signorile (piano), Paolo Fresu (tromba e filicorno), Cesare Dell’Anna (tromba), Daniele di Bonaventura (bandeoneon), i Vertere string quartet, i Sud Sound System, i RadioDervish, le cantanti Erica Mou, Mama Marjas e Carla Casarano. Hanno aderito all’iniziativa anche il regista Edoardo Winspeare, Alessandra Amoroso e Caparezza. Gli ultimi due hanno voluto far sentire la loro vicinanza inviando un video messaggio che sarà proiettato la sera del concerto.
“Un concerto per non dimenticare, per ricordare le vittime di una tragedia che ha colpito la popolazione di una regione italiana a noi molto cara”, è il commento dell’assessore della Provincia di Lecce Simona Manca, nel corso della presentazione alla stampa del prossimo evento. “La Sardegna chiama, la Provincia di Lecce risponde – aggiunge l’assessore-. La nostra amministrazione non poteva restare indifferente al grido d’aiuto lanciato da Paolo Fresu con questa bella iniziativa. D’altra parte siamo certi che anche il Salento, o meglio i salentini, dimostreranno la generosità di cui sono capaci quando si chiede loro una mano in momenti di difficoltà”.

LEGGI ANCHE  Uganda impenetrabile

(27/02/2014)

Condividi sui social: