Lunedì 15 Luglio 2024 - Anno XXII

Rubens in mostra a Bruxelles

Peter Paul Rubens, Venus Frigida, 1614 © Lukas – Art in Flanders VZW / Royal Museum of Fine Arts Antwerp, foto Hugo Maertens La Royal Academy of Arts di Londra e i Musei Reali di Belle Arti di Anversa (KMSKA) dedicano una mostra all’eredità artistica di Rubens, il pittore fiammingo probabilmente più influente a livello internazionale. La mostra, in apertura al Bozar di Bruxelles dal 25 settembre prossimo al 4 gennaio 2015 e successivamente a Londra, ne ripercorre la fortuna, focalizzandosi sulla sua influenza nell’arte occidentale fino al 20° secolo. La mostra è la prima grande retrospettiva dedicata alla sua … Leggi tutto

Peter Paul Rubens, Venus Frigida, 1614 © Lukas - Art in Flanders VZW / Royal Museum of Fine Arts Antwerp, foto Hugo Maertens
Peter Paul Rubens, Venus Frigida, 1614 © Lukas – Art in Flanders VZW / Royal Museum of Fine Arts Antwerp, foto Hugo Maertens

La Royal Academy of Arts di Londra e i Musei Reali di Belle Arti di Anversa (KMSKA) dedicano una mostra all’eredità artistica di Rubens, il pittore fiammingo probabilmente più influente a livello internazionale. La mostra, in apertura al Bozar di Bruxelles dal 25 settembre prossimo al 4 gennaio 2015 e successivamente a Londra, ne ripercorre la fortuna, focalizzandosi sulla sua influenza nell’arte occidentale fino al 20° secolo. La mostra è la prima grande retrospettiva dedicata alla sua influenza dopo la celebre mostra sul “rubenismo” del 1968, organizzata presso la Rhode Island School of Design della Brown University. Si articola in sette sezioni (introduzione; violenza; potere; lussuria; compassione; eleganza; poesia) e presenta, oltre alle opere del maestro di Anversa, tele dei grandi artisti che ne subirono il fascino: Van Dyck, Watteau, Delacroix, Manet e Kokoschka, oltre a incisioni di Rembrandt e Picasso.

(21/07/2014)

LEGGI ANCHE  Il Festival della Letteratura di Milano
Condividi sui social: