Lunedì 15 Luglio 2024 - Anno XXII

Il panettone si mangia anche d’estate

A Salsomaggiore Terme, lunedì 4 agosto alle ore 21, si darà il via alla celebrazione del panettone, dolce meneghino che Davide Paolini (giornalista del Sole 24 Ore e Radio 24) da anni destagionalizza promuovendone il consumo anche durante in mesi più caldi attraverso road-show e manifestazioni di piazza. “La notte dei maestri del lievito madre” è il titolo della serata che avrà luogo a Salso dove una ventina di pasticceri da tutta Italia, capitanati da Claudio Gatti della Pasticceria Tabiano, presenteranno in piazza Berzieri i loro lievitati naturali realizzati con le farine del Molino Grassi.L’evento, che è stato voluto dal … Leggi tutto

Il panettone si mangia anche d'estate

A Salsomaggiore Terme, lunedì 4 agosto alle ore 21, si darà il via alla celebrazione del panettone, dolce meneghino che Davide Paolini (giornalista del Sole 24 Ore e Radio 24) da anni destagionalizza promuovendone il consumo anche durante in mesi più caldi attraverso road-show e manifestazioni di piazza. “La notte dei maestri del lievito madre” è il titolo della serata che avrà luogo a Salso dove una ventina di pasticceri da tutta Italia, capitanati da Claudio Gatti della Pasticceria Tabiano, presenteranno in piazza Berzieri i loro lievitati naturali realizzati con le farine del Molino Grassi.

L’evento, che è stato voluto dal titolare della Pasticceria Tabiano, vedrà tra i suoi protagonisti alcuni pasticceri considerati tra i più grandi maestri del settore come Achille Zoia (Cologno Monzese), Gino Fabbri (Bologna), Alfonso Pepe (Sant’Egidio del Monte Albino – SA), Renato Bosco (Verona) e Paolo Sacchetti (Prato). “Avere a Salsomaggiore i maestri del lievito madre, ovvero chi sta facendo la storia del panettone in Italia e nel mondo – racconta Claudio Gatti – è un grande orgoglio e significa portare nella mia provincia le conoscenze e le competenze di chi sta rendendo famosa la pasticceria italiana a livello internazionale”.

(28/07/2014)

LEGGI ANCHE  Crociere: estate 2021 all’insegna della ripartenza
Condividi sui social: