Sabato 3 Dicembre 2022 - Anno XX
Mille modi di dire “Orecchiette”

Mille modi di dire “Orecchiette”

Orecchiette nelle ‘nchiosce”, l’evento goloso dell’estate che si svolge il 4 e 5 agosto a Grottaglie (Taranto). Una sfida tra chef che proporranno ricette molto particolari: corecchiette al Mojito con vongole, gamberi, Orecchiette con “prugghiazza” o con pomodorino candito, fagiolini, ricotta

Orecchiette

Il 4 e il 5 agosto l’appuntamento è con il piatto forte del Tacco d’Italia da provare secondo l’estro e l’abilità degli chef del territorio: stiamo parlando di “Orecchiette nelle ‘nchiosce”, l’evento goloso dell’estate di Grottaglie (Taranto). In una sorta di sfida, gli chef proporranno la propria ricetta per tanti assaggi golosi: Orecchiette Mojito con vongole, gamberi, menta e limone dello chef Alessandro Caliolo de Il Vulcano (San Vito dei Normanni). Orecchiette con “prugghiazza” (porcellana), olio extravergine di oliva, aglio, acciughe, alloro, peperoncino e pane fritto di Arcangelo Mita del ristorante Casa Mita (Pulsano). E ancora Orecchiette pomodorino candito, fagiolini, ricotta dura affumicata e scorzetta di limone della chef Maria Cicorella, de il Pasha di Conversano.

Le degustazioni (a pagamento) prevedono un kit con un piatto di ceramica dipinti a mano da una trentina di ceramisti del paese. Accanto dieci aziende vitivinicole regionali (Cantine Due Palme, Antica Enotria, Conti Zecca, Leone de Castris, per fare qualche nome) con in mostra il meglio delle etichette, diretti dai sommelier dell’AIS Puglia. In questo percorso del gusto non mancherà la possibilità di assaporare Pane DOP di Altamura, birra artigianale, salumi della valle d’Itria, olio, latticini preparati al momento, e altri prodotti tipici regionali.
Tanti gli spettacoli in programma con la presenza di testimonial che si esibiranno dal balcone di Piazza Rossano, cuore del centro storico grottagliese. Tra questi Biagio Izzo, protagonista della serata di lunedì 4 agosto e Michele Placido, il 5 agosto. Qua e là, lungo il percorso, si potrà assistere a spettacoli di musica popolare pugliese e mediterranea e a monologhi teatrali. Infine, la manifestazione è anche l’occasione per scoprire le bellezze di un paese che ha fatto della ceramica, la sua ricchezza, andando a zonzo tra le strade dove s’incontrano botteghe che tramandano le usanze millenarie. La visita può partire proprio dal quartiere delle Ceramiche, proseguire con il Castello Episcopio (ingresso gratuito) e visitare il Museo della Ceramica (ingresso sempre gratuito, www.museogrottaglie.it/pagina1.asp).

Info: www.orecchiettenellenchiosce.it

Leggi anche:

Orecchiette nelle gnostre, il 3 e 4 agosto a Noci (Bari)

Abbasso le orecchiette alla newyorchese

© RIPRODUZIONE RISERVATA