Martedì 16 Aprile 2024 - Anno XXII

Mangiare con le mani. La festa dello “street food”

Il cibo di strada da mangiare solo con le mani torna protagonista a Villa a Sesta, comune di Castelnuovo Berardenga, in provincia di Siena per la seconda edizione del festival “Dit’Unto”. L’appuntamento è per domenica 12 ottobre, dalle ore 11 alle ore 20, nel piccolo borgo con una giornata dedicata alle tradizioni culinarie dello street food italiano proposte da 30 stand, di cui faranno parte anche i quattro ristoranti del borgo e ospiti stellati Michelin. Ad accompagnare l’iniziativa, saranno musica dal vivo, spettacoli di strada, arte, cultura e animazione per bambini. Per gustare le specialità, è possibile acquistare, all’ingresso del borgo, i … Leggi tutto

Mangiare con le mani. La festa dello "street food"

Il cibo di strada da mangiare solo con le mani torna protagonista a Villa a Sesta, comune di Castelnuovo Berardenga, in provincia di Siena per la seconda edizione del festival “Dit’Unto”.

L’appuntamento è per domenica 12 ottobre, dalle ore 11 alle ore 20, nel piccolo borgo con una giornata dedicata alle tradizioni culinarie dello street food italiano proposte da 30 stand, di cui faranno parte anche i quattro ristoranti del borgo e ospiti stellati Michelin. Ad accompagnare l’iniziativa, saranno musica dal vivo, spettacoli di strada, arte, cultura e animazione per bambini. Per gustare le specialità, è possibile acquistare, all’ingresso del borgo, i carnet al prezzo di 3 o 5 euro. Il programma.

Il festival del mangiare con le mani si aprirà alle ore 9 con una passeggiata alla scoperta del borgo di Villa a Sesta e del paesaggio che lo circonda, organizzata dall’associazione Trekking “La Bulletta”, prima di dare spazio, a partire dalle ore 11, alla degustazione del cibo di strada proposto dai diversi stand presenti. Nelle vie del borgo, per tutto il giorno, sarà possibile assaggiare porchetta, lampredotto, cecina e pecorino, espressione della tradizione toscana, ma anche chiocciole del Chianti, piadina romagnola, formaggi campani, pasta risottata, fritto, dolci, gelati e altre specialità da mangiare rigorosamente con le mani. Per accompagnare le pietanze, sarà possibile gustare birra artigianale e vino dell’azienda agricola Tattoni. 

(07/10/2014)

LEGGI ANCHE  La Valtellina nel piatto
Condividi sui social: