Venerdì 30 Settembre 2022 - Anno XX
AntiTrust multa TripAdvisor

AntiTrust multa TripAdvisor

L'Autorità Antitrust ha deciso di multare il portale online TripAdvisor per pratiche commerciali giudicate non corrette in relazione alle recensioni online degli alberghi, si legge in una nota. TripAdvisor è stato dunque chiamato a pagare 500mila euro perchè, nel pubblicizzare la propria attività, “enfatizza il carattere autentico e genuino delle […]

L'Autorità Antitrust ha deciso di multare il portale online TripAdvisor per pratiche commerciali giudicate non corrette in relazione alle recensioni online degli alberghi, si legge in una nota. TripAdvisor è stato dunque chiamato a pagare 500mila euro perchè, nel pubblicizzare la propria attività, “enfatizza il carattere autentico e genuino delle recensioni, inducendo così i consumatori a ritenere che le informazioni siano sempre attendibili, espressione di reali esperienze turistiche”. Il commento di Tripadvisor è arrivato ieri nel tardo pomeriggio: ”Stiamo rivedendo il provvedimento dell'Antitrust, ma da un esame preliminare della decisione riteniamo che non sia ragionevole, siamo fortemente in disaccordo con il suo contenuto e faremo appello”.

Di tutt’altro parere Massimiliano Dona, Segretario generale dell'Unione Nazionale Consumatori, che ha commentato così la multa inflitta da Antitrust a TripAdvisor: “Siamo pienamente soddisfatti dell’attività dell’Autorità Antitrust che ha applicato una sanzione esemplare. Da tempo riceviamo ai nostri sportelli segnalazioni da parte di consumatori che lamentano la non veridicità di alcune recensioni. Di per sé, TripAdvisor rappresenta un’idea meravigliosa e sarebbe uno strumento utile nell’orientare le scelte dei consumatori, ma è evidente che, se ne viene fatto un uso distorto, se ne pregiudica la validità. La sanzione rappresenta dunque un risultato storico anche perché la veridicità delle recensioni è fondamentale sia per tutelare i consumatori, sia per la credibilità degli stessi albergatori”.

(23/12/2014)

© RIPRODUZIONE RISERVATA