Lunedì 15 Luglio 2024 - Anno XXII

Valencia è pronta a festeggiare Las Fallas

Valencia, Las FallasDall’1 al 19 marzo Valencia celebra Las Fallas, la festa più attesa dalla città spagnola: le vie della città si riempiranno di colori e di turisti pronti a vivere questa festa della tradizione. Ogni giorno delle Fallas comincia nelle prime ore del mattino con la Despertà, che in valenciano significa “risveglio” e fa riferimento all’atto di richiamo del quartiere alla festa. In questa occasione, i falleros scendono in strada e gettano a terra i “tró de bac” (petardi), producendo un fortissimo rumore che richiama moltissima gente per le strade della città, dando inizio alla giornata di festa e … Leggi tutto

Valencia, Las Fallas
Valencia, Las Fallas

Dall’1 al 19 marzo Valencia celebra Las Fallas, la festa più attesa dalla città spagnola: le vie della città si riempiranno di colori e di turisti pronti a vivere questa festa della tradizione. Ogni giorno delle Fallas comincia nelle prime ore del mattino con la Despertà, che in valenciano significa "risveglio" e fa riferimento all’atto di richiamo del quartiere alla festa. In questa occasione, i falleros scendono in strada e gettano a terra i "tró de bac" (petardi), producendo un fortissimo rumore che richiama moltissima gente per le strade della città, dando inizio alla giornata di festa e di divertimenti.  Ogni giorno a partire dalle ore 14 nella Plaza Ayuntamiento vengono scoppiati numerosi fuochi d’artificio, ad un ritmo crescente che scandisce la grande attesa per il giorno finale della festa, il 19 marzo.

L’Ofrenda de Flores alla Vergine degli Abbandonati, patrona del regno di Valencia, è la maggiore espressione di religiosità e devozione di tutto il calendario festivo delle Fallas. Il 17 e il 18 marzo una sfilata di falleros e falleras in costumi tradizionali affluisce dinanzi all’imponente statua della Vergine posta al centro della piazza che porta il suo nome, recando in dono dei rami di fiori per renderle omaggio.
L’ultima sera si tiene la Cabalgata del fuego, la parata per celebrare il fuoco, simbolo dello spirito stesso della festa. Il 19 marzo è il giorno della Cremà delle Fallas, ovvero il falò delle oltre 800 sculture monumentali di cartapesta dipinte a mano che sfilano per le strade.
Gli amanti della buona tavola non possono lasciarsi scappare durante il periodo delle Fallas i buñuelos, le tipiche frittelle con la cioccolata che vengono servite calde e fragranti ad ogni angolo di Valencia.

LEGGI ANCHE  Stoccolma. Romanzo giallo (blu)

(06/02/2015)

 

Condividi sui social: