Martedì 21 Maggio 2024 - Anno XXII

Alla Bit gli Oscar per il turismo sostenibile

Anche il turismo nazionale e internazionale sta puntando sempre più sull’ecosostenibilità: caratteristica diventata ormai fondamentale per  il 71% dei turisti, come sottolinea anche il Rapporto 2013 sul turismo sostenibile redatto da Ipr e Fondazione Univerde. E proprio su questi  criteri Legambiente Turismo garantisce una serie di punti fermi sulla qualità delle strutture ricettive in tutta Italia che fanno parte del proprio circuito. Selezionate tra le quasi 300 strutture affiliate all’etichetta Legambiente TurismoBellezzaNatura, le 38 aziende premiate con l’Oscar dell’ecoturismo 2014 hanno superato brillantemente i controlli che l’associazione effettua annualmente sull’applicazione dei disciplinari che determinano il rilascio dell’etichetta: una serie di … Leggi tutto

Alla Bit gli Oscar per il turismo sostenibile

Anche il turismo nazionale e internazionale sta puntando sempre più sull’ecosostenibilità: caratteristica diventata ormai fondamentale per  il 71% dei turisti, come sottolinea anche il Rapporto 2013 sul turismo sostenibile redatto da Ipr e Fondazione Univerde. E proprio su questi  criteri Legambiente Turismo garantisce una serie di punti fermi sulla qualità delle strutture ricettive in tutta Italia che fanno parte del proprio circuito. Selezionate tra le quasi 300 strutture affiliate all’etichetta Legambiente TurismoBellezzaNatura, le 38 aziende premiate con l’Oscar dell’ecoturismo 2014 hanno superato brillantemente i controlli che l’associazione effettua annualmente sull’applicazione dei disciplinari che determinano il rilascio dell’etichetta: una serie di misure obbligatorie e facoltative che vanno dall’uso delle fonti rinnovabili e dei sistemi di risparmio energetico, alla gestione dei rifiuti e dell’acqua fino alla qualità del cibo, le attività didattiche, l’accessibilità, la promozione del territorio e delle forme di mobilità dolce.

 Gli Oscar dell’ecoturismo sono stati assegnati alla Bit di Milano nello stand della Regione Marche, da sempre attenta al turismo sostenibile con uno sguardo particolare all’educazione ambientale e a una corretta e totale gestione dei servizi in chiave ecologica ed ecosostenibile.
Ricordiamo infine le categorie prese in considerazione per l’assegnazione del premio che sono 9: Rifiuti, Energia, Alimentazione, Gastronomia, Mobilità sostenibile, Promozione del territorio, Comunicazione ed educazione ambientale, Gestione ambientale, Impegno sociale.

(13/02/2015)

LEGGI ANCHE  Meno vacanze per gli italiani
Condividi sui social: