Giovedì 13 Giugno 2024 - Anno XXII

Si tiene a Vernio la “Festa della Polenta”

Domenica 22 febbraio 2015 a Vernio (PO) si terrà la Festa della Polenta che animerà il territorio con una delle rievocazioni storiche più antiche e importanti della Toscana, in grado di attirare turisti da tutta la regione e anche dal bolognese. La Festa della Polenta, organizzata dalla Società della Miseria, dal Comune di Vernio con il patrocinio della Provincia di Prato e della Regione Toscana, rappresenta per Vernio l’evento più importante dell’anno, con il quale si celebra la storia del territorio legata a quella del nobile casato de’ Bardi, che per cinque secoli ha governato questi territori.Quest’anno partecipano alla rievocazione … Leggi tutto

Si tiene a Vernio la “Festa della Polenta”

Domenica 22 febbraio 2015 a Vernio (PO) si terrà la Festa della Polenta che animerà il territorio con una delle rievocazioni storiche più antiche e importanti della Toscana, in grado di attirare turisti da tutta la regione e anche dal bolognese. La Festa della Polenta, organizzata dalla Società della Miseria, dal Comune di Vernio con il patrocinio della Provincia di Prato e della Regione Toscana, rappresenta per Vernio l'evento più importante dell'anno, con il quale si celebra la storia del territorio legata a quella del nobile casato de’ Bardi, che per cinque secoli ha governato questi territori.

Quest'anno partecipano alla rievocazione 13 gruppi storici e circa 500 figuranti, oltre a numerosi volontari che lavorano soprattutto alla preparazione della festa e allo smontaggio e all'associazione Cinghialai di San Quirico che prepara il pranzo per tutti i partecipanti. La “Pulendina” rievoca la terribile carestia che colpi anche Vernio nel 1512 in seguito all'invasione spagnola e al “Sacco di Prato”. La popolazione verniatta si salvò però grazie ai Bardi che ordinarono la distribuzione di polenta fatta con farina di castagne, aringhe e baccalà. Dalla fine del XVI secolo la manifestazione si celebra la prima domenica di Quaresima sulla piazza di San Quirico di Vernio, tramandata negli anni dalla Società della Miseria, diventando una rievocazione che registra sempre più successo e visibilità.

(19/02/2015)

LEGGI ANCHE  L'albero di Natale. Un'invenzione di Tallinn
Condividi sui social: