Giovedì 13 Giugno 2024 - Anno XXII

“Arborescenze”: quando l’arte incontra l’elettricità

Arborescenze, TritticoDal 6 marzo al 30 maggio alla Paolo Maria Danesi Gallery di Trento, Davide Coltro, l’inventore del quadro elettronico, esporrà la sua nuova serie ‘Arborescenze’. Questa nuova personale esposizione è basata sui quadri elettronici delle serie MD-SYSTEM19, cioè moduli che non contengono semplici sequenze video ma continue combinazioni visive di pittura elettronica che in parte mostra stati precisi del soggetto ritratto ed in parte si autogenera in flusso visivo continuo. Una modalità che introduce l’elemento del tempo quale elemento costitutivo della rappresentazione pittorica. Le opere esposte infatti necessitano di una minima permanenza al loro cospetto per poter essere comprese.ARBORESCENZE … Leggi tutto

Arborescenze, Trittico
Arborescenze, Trittico

Dal 6 marzo al 30 maggio alla Paolo Maria Danesi Gallery di Trento, Davide Coltro, l’inventore del quadro elettronico, esporrà la sua nuova serie ‘Arborescenze’. Questa nuova personale esposizione è basata sui quadri elettronici delle serie MD-SYSTEM19, cioè moduli che non contengono semplici sequenze video ma continue combinazioni visive di pittura elettronica che in parte mostra stati precisi del soggetto ritratto ed in parte si autogenera in flusso visivo continuo. Una modalità che introduce l’elemento del tempo quale elemento costitutivo della rappresentazione pittorica. Le opere esposte infatti necessitano di una minima permanenza al loro cospetto per poter essere comprese.

ARBORESCENZE diventa così una riflessione sugli stati dell’essere e dell’esistenza, oltre che una prosecuzione del progetto di osservazione del paesaggio, un’ulteriore tappa per la maturazione del senso visivo nei confronti del creato. Ogni stagione porta con se stessa il profondo cambiamento del rapporto con la natura. In sostanza ogni singola opera rappresenta una “architettura floreale” a metà tra il classico albero e i misteriosi bonsai, lo sfondo neutro le caratterizza come fossero tavole botaniche di classificazione.

(06/03/2015)

LEGGI ANCHE  Villa Carlotta, un pigmento blu svela un capolavoro del XVI sec
Condividi sui social: