Domenica 23 Giugno 2024 - Anno XXII

Premio internazionale “Cinque stelle al giornalismo”

Palace Hotel, location del premio “Cinque stelle al Giornalismo”Istituito nel 2006, il Premio “Cinque stelle al Giornalismo” compie quest’anno 10 anni. Il premio rappresenta un evento attraverso il quale Milano Marittima e, in primo luogo, il Palace Hotel intendono qualificare la loro offerta, dimostrando attenzione non solo al turismo e al tempo libero, ma anche al mondo della comunicazione. Ideatore dell’importante manifestazione è Tonino Batani, Titolare di Select Hotels Collection che ha creato il premio dalla precisa volontà di attribuire riconoscimenti a chi meglio opera nel campo della comunicazione, tenendo conto che Milano Marittima rimane una delle più importanti mete … Leggi tutto

Palace Hotel, location del premio “Cinque stelle al Giornalismo”
Palace Hotel, location del premio “Cinque stelle al Giornalismo”

Istituito nel 2006, il Premio “Cinque stelle al Giornalismo” compie quest’anno 10 anni. Il premio rappresenta un evento attraverso il quale Milano Marittima e, in primo luogo, il Palace Hotel intendono qualificare la loro offerta, dimostrando attenzione non solo al turismo e al tempo libero, ma anche al mondo della comunicazione. Ideatore dell’importante manifestazione è Tonino Batani, Titolare di Select Hotels Collection che ha creato il premio dalla precisa volontà di attribuire riconoscimenti a chi meglio opera nel campo della comunicazione, tenendo conto che Milano Marittima rimane una delle più importanti mete turistiche nazionali, conosciuta in Italia e all’estero come punto di riferimento per il tempo libero ed il turismo.

Da sottolineare la professionalità della giuria del premio, presieduta dal prof. Ruben Razzante, docente di Diritto dell’Informazione all’Università Cattolica di Milano, che ha sempre operato con serietà, ottenendo fin dal primo anno il Patrocinio dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti, cui quest’anno si è aggiunto il patrocinio del 130° anniversario di fondazione de Il Resto del Carlino.
Inoltre i nomi  dei premiati selezionati sempre tra i migliori professionisti della comunicazione. Altra peculiarità non occasionale fu la scelta del giorno in cui consegnare i riconoscimenti. La preferenza cadde sul 25 aprile, giorno nel quale si celebra l’anniversario della Liberazione, la fine della guerra e di una dittatura.
Infine, ma non meno importante, la decisione di premiare ogni anno un giornalista straniero che, col suo lavoro, abbia contribuito alla diffusione nel mondo del brand Italia, considerando che il turismo è una delle voci più importanti del Pil Nazionale.

Al momento la Giuria sta concludendo le ultime operazioni, per cui ancora non si conosce la cinquina dei nomi premiati e degli ospiti presenti al decennale delle manifestazione. La serata, come avviene sempre, sarà condotta da Massimo Giletti che si avvarrà della collaborazione della giornalista Vira Carbone

LEGGI ANCHE  Un concorso per "profeti" del meteo

(02/04/2015)

Condividi sui social: