Giovedì 20 Giugno 2024 - Anno XXII

Neorealismo. Lo splendore del vero nell’Italia del Dopoguerra

Palazzo Madama, Federico Patellani,Puglia,1947Nell’ambito dei programmi realizzati a Torino in occasione di Expo 2015, una “cordata” composta da alcuni fra i principali musei e istituzioni culturali cittadine propone una manifestazione interdisciplinare dedicata al Neorealismo italiano. Il progetto si propone di offrire una rilettura articolata e originale dell’esperienza estetica più importante del Novecento italiano. Il programma, che si svilupperà in un arco di sette mesi, tra la fine di aprile e novembre 2015, propone eventi, spettacoli, mostre, concerti, reading e incontri, per conoscere, approfondire e comprendere un periodo della storia e della cultura italiana che ha lasciato profonde tracce nel nostro … Leggi tutto

Palazzo Madama, Federico Patellani,Puglia,1947
Palazzo Madama, Federico Patellani,Puglia,1947

Nell’ambito dei programmi realizzati a Torino in occasione di Expo 2015, una “cordata” composta da alcuni fra i principali musei e istituzioni culturali cittadine propone una manifestazione interdisciplinare dedicata al Neorealismo italiano. Il progetto si propone di offrire una rilettura articolata e originale dell'esperienza estetica più importante del Novecento italiano. Il programma, che si svilupperà in un arco di sette mesi, tra la fine di aprile e novembre 2015, propone eventi, spettacoli, mostre, concerti, reading e incontri, per conoscere, approfondire e comprendere un periodo della storia e della cultura italiana che ha lasciato profonde tracce nel nostro presente e nell’immaginario collettivo.

Museo Nazionale del Cinema, Ladri di biciclette, V. De Sica
Museo Nazionale del Cinema, Ladri di biciclette, V. De Sica

Palazzo Madama propone, dal 22 aprile al 13 settembre 2015, la mostra Federico Patellani – professione fotoreporter, personale dedicata al primo fotogiornalista italiano e uno dei più importanti fotografi italiani del XX secolo.
La Fondazione del Teatro Stabile di Torino, il 12 e il 13 maggio 2015, presenta alle Fonderie Limone un progetto, a cura di Valter Malosti, con gli allievi dell’ultimo anno della Scuola per Attori, basato sul ciclo de I segreti di Milano (L'Arialda e la Maria Brasca) di Giovanni Testori.
Il Museo Nazionale del Cinema presenta alla Mole Antonelliana, dal 4 giugno al 29 novembre 2015, la mostra Cinema neorealista.
La Scuola Holden organizza, il 19 e 20 settembre 2015, Questioni private. Reading e Trekking per ricordare Beppe Fenoglio e Natalia Ginzburg.
Il Circolo dei lettori propone Conversazioni sul Neorealismo il 7- 14 -21- 28 ottobre 2015 quattro incontri con altrettanti scrittori italiani che rileggono le pagine fondamentali della letteratura neorealista.
Il FolkClub presenta il 9 e 30 ottobre 2015 Cantare la realtà, due concerti che rappresentano le storiche esperienze di un nucleo di intellettuali, autori, e musicisti che si oppongono polemicamente al modello della canzonetta innocua e commerciale.
Camera – Centro Italiano per la Fotografia propone, nel mese di ottobre 2015, Incontri: fotografia e neorealismo.
Infine, l’Università degli Studi di Torino, Dipartimento di Studi Umanistici, Dams – Cinema organizza, dal 17 al 19 novembre 2015, il convegno internazionale Intorno al Neorealismo: voci, contesti, linguaggi e culture dell’Italia del dopoguerra, un’attenta analisi e riflessione sulla complessa geografia socio-culturale ed estetica sottesa al Neorealismo italiano.

LEGGI ANCHE  Giovani artisti per Matera capitale europea della cultura

Per maggiori informazioni: www.neorealismo.com.

(15/04/2015)

Condividi sui social: