Mercoledì 22 Marzo 2023 - Anno XXI

Pienza, chiostri e giardini in fiore a maggio

Pienza e i fiori Torna a fiorire la 'città ideale': dall'1 al 10 maggio si svolgerà la 30/a edizione di 'Pienza e i fiori', con una particolarità: nella tradizionale sede di piazza Pio II, di fronte alla Cattedrale, sono in corso lavori di restauro e la nobile piazza non potrà trasformarsi in un giardino. Così la manifestazione 'occuperà' chiostri, corti e dimore private, oltre ad altre piazze della cittadina senese della Val d'Orcia. Tema di questa edizione è 'Chiostri e giardini in fiore': saranno così addobbati come per una grande festa rinascimentale e trasformati in giardini i chiostri e le … Leggi tutto

Pienza e i fiori
Pienza e i fiori

Torna a fiorire la 'città ideale': dall'1 al 10 maggio si svolgerà la 30/a edizione di 'Pienza e i fiori', con una particolarità: nella tradizionale sede di piazza Pio II, di fronte alla Cattedrale, sono in corso lavori di restauro e la nobile piazza non potrà trasformarsi in un giardino. Così la manifestazione 'occuperà' chiostri, corti e dimore private, oltre ad altre piazze della cittadina senese della Val d'Orcia. Tema di questa edizione è 'Chiostri e giardini in fiore': saranno così addobbati come per una grande festa rinascimentale e trasformati in giardini i chiostri e le corti di Palazzo Piccolomini, Palazzo Borgia e Ammannati: festoni con alloro, nastri e frutta (ispirati alla pittura rinascimentale), bossi e rose rampicanti e tanti fiori orneranno le più belle zone della città. Il mercato dei fiori, evento finale della manifestazione, significativamente ampliato per questa edizione, si svolgerà nelle strade del centro storico e nei giardini di piazza Dante Alighieri, il 9 e il 10 maggio.

 In occasione di 'Pienza e i fiori' prevista anche la visita ai giardini storici della Val d'Orcia con un servizio di navette che trasporteranno i visitatori a scoprire le meravigliose architetture verdi dei giardini di Palazzo Piccolomini, quelle degli Horti Leonini a San Quirico d'Orcia, del raffinatissimo giardino della Foce e infine l'elegante giardino all'italiana di Palazzo Massaini dove, a conclusione della visita, sarà possibile gustare un assaggio gratuito delle specialità enogastronomiche prodotte nella fattoria di proprietà di Bottega Verde.

(21/04/2015)

Condividi sui social: