Martedì 27 Febbraio 2024 - Anno XXII

Chianti a piedi, in bici e a tavola per riscoprire il territorio

Lunedì 1 e martedì 2 giugno all’insegna della mobilità dolce, per riscoprire il Chianti e i suoi prodotti enogastronomici a piedi, in bicicletta e a tavola

Castello Brolio, Chianti
Castello Brolio, Chianti

Due giorni all’insegna della mobilità dolce, per valorizzare e riscoprire il Chianti e i suoi prodotti enogastronomici a piedi, in bicicletta e a tavola. E’ questa l’iniziativa organizzata per lunedì 1 e martedì 2 giugno dalle associazioni Gruppo Escursionisti Berardenga e Bike La Bulletta, con il patrocinio del Comune di Castelnuovo Berardenga, per salutare, virtualmente, l’anno di attività delle due associazioni e presentare i progetti per il futuro e i prossimi appuntamenti unendo sport e degustazioni enogastronomiche.

La due giorni si aprirà lunedì 1 giugno, alle ore 16.30, nella saletta di Villa Chigi, con la presentazione delle iniziative in programma nel 2016 con le due associazioni e dei progetti pluriennali “ Sentieri del Chianti ” e “Distretto dello sport all’aria aperta”, uniti dall’obiettivo di sviluppare e promuovere sempre di più il territorio chiantigiano in un’ottica di mobilità dolce e sostenibilità ambientale.
“ Chianti a piedi, in bici e a tavola ” entrerà nel vivo martedì 2 giugno, con una giornata ricca di iniziative aperte a tutti coloro che vorranno riscoprire e vivere il territorio in maniera “slow”. Gli amanti delle due ruote, invece, potranno scegliere tra le diverse iniziative della sezione “in bici”, con percorsi di lunghezza e difficoltà diverse. La sezione “A tavola”, infine, prevede un “pasta party” per i partecipanti alle cicloturistiche, mentre per tutti gli altri partecipanti è in programma un pranzo con menu tipico toscano nella suggestiva cornice di San Gusmè.

Per informazioni e iscrizioni, è possibile contattare il Gruppo Escursionisti Berardenga attraverso il sito  www.gruppoescursionistiberardenga.it oppure inviare un’e-mail all’indirizzo info.gebsiena@gmail.com.

LEGGI ANCHE  Eurovelo8, la Pista ciclabile del Mediterraneo
Condividi sui social: