Giovedì 18 Luglio 2024 - Anno XXII

Bacchica, una festa per tornare alle radici

Bacchica-Bacco

Dal 17 al 20 settembre, in Canton Ticino, torna la festa della Bacchica che fa riscoprire i buoni sapori e le tradizioni del territorio svizzero

Bacchica PresentazioneUna delle manifestazioni che permette di toccare con mano il rapporto che la Svizzera ha con le sue tradizioni è la Bacchica, la grande festa della vendemmia di cui quest’anno Lugano ospiterà la 20ma edizione. Per quattro giorni, dal 17 al 20 settembre, la città diventerà un unico, festoso palcoscenico per una serie di eventi che avranno come denominatore comune il legame con il sapere contadino del cantone.
Da una parte la capacità produttiva, testimoniata dai molti espositori di prodotti artigianali ed enogastronomici, che culminerà, sabato 19, con la serata dedicata alla degustazione dei vini ticinesi.

Bacchica Corteo
Bacchica Corteo

Dall’altra gli spettacoli e i divertimenti che attingono alle festività rurali, ma che il tempo ha visto assurgere a veri sport nazionali. Così si potrà vedere il pubblico appassionarsi alla gara internazionale di bocce, o a quella per la conquista del Trofeo Bacchica del Lancio del Sasso, che rimanda alla storica pietra di Unspunnen, simbolo dell’unità di tutti gli Svizzeri, o ancora alla gara, valida per la classifica nazionale juniores, di Lotta svizzera, un vero e proprio wrestling alpino con tanto di calzoncini di iuta, che prevede l’abbattimento dell’avversario sulla terra ricoperta di segatura e che, in pieno spirito pacifista svizzero, deve terminare con il vincitore che somministra qualche pacca sulle spalle del perdente per ripulirlo dalla polvere.

Domenica, invece, festa della vendemmia con la Pigiatura nei tini, in piazza Manzoni, e con la Mazza in piazza, questa volta nella centrale piazza Riforma, per imparare a preparare gli insaccati, fino al clou, nel pomeriggio, della grande parata in costume sul Lungolago, con macchine d’epoca, carri di frutta, musicanti e antichi costumi.

LEGGI ANCHE  “ArtePadova”: parlare con l’arte e i suoi protagonisti

La Bacchica:
info@labacchica.ch
ww.labacchica.ch

Condividi sui social:

Lascia un commento