Giovedì 1 Dicembre 2022 - Anno XX
Pedalata del Tirreno e dell’Arno: Toscana celebra la bicicletta

Pedalata del Tirreno e dell’Arno: Toscana celebra la bicicletta

Domenica 20 settembre la Toscana organizza la “Pedalata del Tirreno e dell’Arno” che chiamerà a raccolta le due ruote da tutti i territori della Regione

Pedalata del Tirreno e dell'Arno

Pedalata del Tirreno e dell’Arno

 

Domenica 20 settembre, nell’ambito della settimana europea della mobilità sostenibile, Regione Toscana, Anci, Fiab, Uisp e Il Tirreno, con Trenitalia, organizzano la Pedalata del Tirreno e dell’Arno, che chiamerà a raccolta le due ruote da tutti i territori della Toscana. In Valdarno percorso da Incisa a San Giovanni, con tappe nelle tre stazioni ferroviarie.
La Pedalata del Tirreno e dell’Arno sarà il primo test per un servizio integrato di mobilità sostenibile treno+bici fortemente voluto dalla Regione Toscana ma fino ad ora mai testato e che chiamerà a raccolta appassionati e ciclisti da tutti i territori della Toscana e le farà convergere in tre aree di grande valore naturalistico: il parco di San Rossore a Migliarino, il Parco della Maremma, il Parco archeologico di Baratti in Val di Cornia.

biciclettata-toscanaCinque le pedalate in programma, tre delle quali lungo la costa, una lungo la ciclopista dell’Arno ed una, appunto nel Valdarno: la Staffetta della Costa Sud partirà in contemporanea da Capalbio e da Castiglione della Pescaia, con incontro ad Alberese nel Parco della Maremma; la Staffetta del Costa centrale partirà in contemporanea da Follonica e da Livorno con incontro a Baratti (Parco archeologico); la Staffetta della Costa Nord partirà in contemporanea da Pisa e da Carrara con incontro nel Parco di San Rossore, a Migliarino Massaciuccoli, vicino a Pisa; la Pedalata della Ciclopista dell’Arno partirà da Stia, in Casentino, e avrà come meta il Parco di San Rossore a Pisa.

padalata-toscana I ciclisti, tra cui l’assessore regionale ai trasporti Vincenzo Ceccarelli, raggiungeranno la stazione di Arezzo dove li attenderà il treno speciale, con cui raggiungeranno Firenze, e poi Pisa. Alla stazione di Pisa Centrale scenderanno e proseguiranno in bici fino a San Rossore. All’arrivo nei tre parchi i ciclisti potranno partecipare a tre seminari dedicati ai temi del cicloturismo e della mobilità sostenibile.
A questa iniziativa si aggiunge la ‘Pedalata del Valdarno’, che toccherà i comuni di Figline Incisa e San Giovanni, e le tre stazioni ferroviarie per un percorso totale di circa 15 km.

© RIPRODUZIONE RISERVATA