Sabato 28 Maggio 2022 - Anno XX
Street culture a San Donato Milanese con Toxic of Paints

Street culture a San Donato Milanese con Toxic of Paints

Dal 9 all’11 ottobre, a San Donato Milanese si tiene “Toxic of Paints”, una tre giorni di street culture. L’arte che parte dal basso per arrivare in “alto”.

Toxic-of-Paints-01La necessità di un luogo e di uno spazio fisico, in cui sviluppare progetti artistici, è da anni nel cuore degli Street-artists di San Donato e San Giuliano Milanese i quali hanno operato su piazze e muri di tutto il paese, realizzando diverse opere. Gli artisti Gianluca Vitari (Soxta) e Dario Pruonto (Mister Caos) in collaborazione con il comune di San Donato Milanese, ci vogliono sorprendere con Toxic of Paints, un progetto che spazia dall’aggregazione all’urbanistica passando anche attraverso lo sport.

Toxic-of-Paints

Toxic of Paints

Questa volta sarà il quarterie Certosa di San Donato, ad essere “invaso” per tre giorni da oltre 70 artisti provenienti da tutta Italia e dall’estero, chiamati ad esprimere il proprio estro e stile sulle superfici di via Greppi, 20 “tele” in cemento armato in formato extra, di ben 5 metri di larghezza x 8 di altezza.  A fare da cornice a questo evento di arte contemporanea ci saranno musica, una serie di stand di artigianato locale, un torneo di street basket 3vs3, un contest di breakdance, allenamenti gratuiti di Box, Cross-fit e street workout, e ancora stand di artisti e tatuatori.

Una vera e propria convention di arte urbana a 360° con l’obbiettivo di creare aggregazione giovanile, animazione territoriale e sviluppare cultura e socialità della condivisione.

Per maggiori informazioni: gianluca.vitari25@gmail.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA