Sabato 19 Ottobre 2019 - Anno XVII
Cosa non fa notizia …

Cosa non fa notizia …

A Roma: un guasto al metrò; gli appalti irregolari per bus e metrò; le truffe alla Sanità. Il premier Renzi e le finali del Torneo di Tennis. Per come va la Ferrari del dopo Montezemolo sarebbe il caso che Alitalia si preoccupasse. A Pantigliate è stato fatto saltare in aria l’impianto dell’Autovelox

Roma_filobus-atac

Roma, 90% degli appalti per bus e metrò sono irregolari

Giornalisticamente parlando Mondointasca Spigolature pretende di insegnare ai lettori che cosa non fa più notiziaUn guasto al metrò di Roma …

A Roma (Corriere, 16/10) “E’ irregolare il 90% degli appalti per bus e metrò”.
Si vede che si sono dimenticati di indagare sul restante 10% …

A Roma (La Repubblica, 21/10) “Truffa alla Sanità, ai domiciliari medici e dirigenti dell’ospedale israelitico”.
Come dicevasi antan a Novara … “gh’è propi più d’religiòn”.

Montezemolo-Alitalia

Luca Cordero di Montezemolo

Sarebbe il caso che Alitalia si preoccupasse …
Si dà infatti il caso che poco dopo l’uscita dalla Ferrari di Luca di Montezemolo (e di lì finito, appunto, alla presidenza della ex compagnia aerea di bandiera, dove si pensa che, oltretutto vi resterà per un periodo abbastanza lunghetto) la leggendaria Scuderia di Maranello non solo ha ripreso a primeggiare in Formula 1 ma ha pure visto il prezzo delle sue azioni raggiungere il top all’esordio alla Borsa di New York …

Il premier Renzi è volato – apposta – a New York alla Finale del Torneo di Tennis tra la Pennetta e la Vinci (nella ovvia certezza che a vincere sarebbe stata una giocatrice italiana …) ma non è volato a Pechino in occasione della Finale di doppio del Torneo di Tennis (importante come quello di New York) giocata tra gli italiani Fognini e Bolelli e un sudafricano e un brasiliano (con pronostico peraltro incerto tant’è che hanno vinto “gli altri”…).
Il Tennis secondo Matteo …

pantigliate-autovelox

Pantigliate, l’Autovelox distrutto

Nottetempo, a Pantigliate (Milano) è stato dinamitardamente fatto saltare in aria l’impianto dell’Autovelox (Corriere, 20/10) …
(Finalmente?) c’è qualcuno che comincia a dubitare che – invece di essere state installate per evitare incidenti d’auto – ‘ste benefiche macchinette per i Comuni siano state “messe lì” per “fare cassa”; ogni tanto se ne trova qualcuna che, su un rettilineo e per di più, pure, non trafficato, ti dice di andare ai 30 all’ora, roba che un paralitico a piedi ti sorpassa. Mah!

Se si parla di Turismo (e più dettagliatamente del mundillo dei tour operators) può (forse) interessare l’info di Luca Patanè (presidente di Federviagggio) che a Travel Quotidiano (20/10) ha dichiarato: “Ho messo la maglia di Confturismo…”.
E ha fatto benissimo: ormai in autunno, una maglietta della salute non guasta mai …

© RIPRODUZIONE RISERVATA