Sabato 28 Maggio 2022 - Anno XX
Detroit il Salone del lusso e delle novità sportive

Detroit il Salone del lusso e delle novità sportive

All’edizione 2016 del Salone dell’auto di Detroit sono state presentate molte novità, concept e nuovi modelli delle maggiori case automobilistiche. Lusso, sport e tecnologia nei modelli che circoleranno nei prossimi mesi sulle strade

Detroit_salone2016_LogoLa prima edizione del Salone si svolse a Detroit nel 1907 e venne organizzata presso il Beller’s Beer Garden di Riverside Park, mentre dal 1965 si è trasferita nel complesso fieristico Cobo Center, costruito nel 1960 e successivamente ingrandito e ammodernato. Detroit ospita tuttora i quartieri generali delle Big Three (Chrysler, Ford, General Motors). In questa edizione che si è svolta dall’11 al 24 gennaio la metropoli americana ha ospitato i principali marchi di auto operanti nel territorio a stelle e strisce. Al Salone di Detroit sono state presentate tutte le principali novità, le anteprime, i concept e i nuovi modelli che circoleranno sulle strada nei prossimi mesi. Ne presentiamo alcune.

La Mercedes guida autonoma

Detroit Mercedes Classe-E-2016Nello stand Mercedes troviamo la decima generazione della berlina Classe E. Si tratta di una vettura altamente tecnologica, soprattutto con sistemi di assistenza alla guida avanzati: il Drive Pilot consente di mantenere automaticamente la distanza con i veicoli che la precedono, ma è anche in grado, per la prima volta, di seguirli fino ad una velocità di 210 km/h, nonché di intervenire attivamente fino a 130 km/h, anche se le linee di carreggiata non sono chiare oppure mancano completamente. E’ la prima auto autorizzata alla guida autonoma e rappresenta un ulteriore passo avanti sul fronte delle vetture a guida completamente automatizzata.

Detroit 2016 Amg S63 4Matic_MercedesLa casa tedesca ha inoltre presentato la AMG S63 4Matic “Edition 130”, una versione speciale della sua cabrio per celebrare i 130 anni di storia dell’automobile: nel lontano 1886 Carl Benz e Gottlieb Daimler inventarono l’automobile e le prime vetture erano scoperte. Da qui la “Edition 130” dal colore lucido speciale “Alu-beam silver”, con capote in tessuto rosso bordeaux e cerchi a dieci razze nero opaco con bordi torniti e finitura a specchio da venti pollici, la pinza freno verniciata di rosso. Inoltre all’interno rivestimenti in pelle Nappa Exclusive, disponibili tra gli abbinamenti rosso bengala/nero o grigio cristallo/nero, oltre ai vari inserti in carbonio AMG. Il modello sarà prodotto solo in 130 esemplari numerati con tanto di targhetta sulla consolle centrale e in incisione sulla mascherina del volante.

Audi Virtual

Detroit-2016_AudiA4-allroadTra le novità tedesche c’è anche la nuova Audi A4 allroad quattro: è caratterizzata da un look deciso, un frontale sportivo, i proiettori con il dente sul bordo inferiore, il paraurti imponente ed i passaruota pronunciati. La personalizzazione è completata dal badge ‘allroad’ sui parafanghi anteriori e sul portellone. La tecnologia rende disponibili Audi virtual cockpit ed il sistema di navigazione MMI plus, oltre al collegamento ad internet tramite Audi connect.

Porsche la nuova 911

Detroit Porsche-911-Turbo-e-Turbo-S-2016Le novità in casa Porsche sono la 911 Turbo e la 911 Turbo S, caratterizzate da una potenza più elevata di 20 cavalli ed un design rifinito, disponibili in versione coupé e cabriolet, le vetture sono spinte dal motore biturbo a sei cilindri con cilindrata di 3,8 litri: nella 911 Turbo eroga 540 CV, mentre la Turbo S arriva a 580 cavalli di potenza. A livello estetico si fa notare il frontale, con luci sottili frontali a LED, mentre lateralmente i cerchi da 20 pollici, e nella parte posteriore, le luci tridimensionali ed i doppi terminali di scarico con un nuovo design.

continua a pagina 2

© RIPRODUZIONE RISERVATA