Lunedì 26 Ottobre 2020 - Anno XVIII
La rete Italo si espande e include Brescia

La rete Italo si espande e include Brescia

La città di Brescia da oggi entra a far parte ufficialmente della rete Italo. Il capoluogo lombardo sarà così collegato al mondo dell’alta velocità che unisce la Penisola italiana da nord a sud

Brescia, stazioneItalo continua ad ampliare il suo network, da oggi anche Brescia ne farà parte. Il capoluogo lombardo sarà così collegato al mondo dell’alta velocità e potrà usufruire di tutti i vantaggi che questo comporta. Italo collegherà la città a Verona, Bologna, Firenze Santa Maria Novella, Roma Termini e Tiburtina  e Napoli.
Saranno 4 le corse giornaliere che Italo offrirà ai suoi viaggiatori: 2 in partenza e 2 che invece termineranno qui la corsa.

Chi vorrà prendere Italo partendo dal capoluogo lombardo potrà scegliere se utilizzare il treno delle 5:46  o quello delle 6:50. Coloro che invece intenderanno raggiungere Brescia potranno scegliere se arrivare alle 19:17 o alle 23:05 .
Le due coppie di treni da e per Brescia effettuano fermate intermedie a Verona Porta Nuova, Bologna Centrale, Firenze S.M.N., Roma Tiburtina e Roma Termini; tempo di percorrenza tra Brescia e Verona di 40 minuti.
I biglietti per Brescia sono già in vendita attraverso i canali commerciali e come consuetudine NTV con l’avvio di nuove tratte, è disponibile una promo del 50% da e per questa destinazione.

L’offerta di servizi Italo dunque continua a crescere, garantendo sempre la massima qualità e pensando alle esigenze di tutti i passeggeri e l’arrivo nella nuova città lombarda è un chiaro segnale di quanto Italo creda nelle potenzialità della città lombarda.

Per maggiori informazioni: www.italo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA