Sabato 28 Maggio 2022 - Anno XX
Pover crist nel mirino delle banche. Terroristi liberi di viaggiare con carta di credito

Pover crist nel mirino delle banche. Terroristi liberi di viaggiare con carta di credito

Le banche italiane e gli strani controlli se sei un pover crist. Al tradizionale Torneo Calcistico giovanile di Viareggio l’Inter ha protestato per l’indegno arbitraggio. Furto in casa Agnelli nel sorvegliatissimo Parco della Mandria. Aforisma di Lucrezio sulle religioni.

pover crist Banche sportelloNel Belpaese, turisticamente parlando, se sei un pover crist che ha deciso di fare un viaggio, per pagarlo tramite banca devi sottostare a imposizioni di vario tipo spiegare perché ti piace e dove vuoi viaggiare, chi sei (nonché esibire documenti, e magari esami vari, tipo quello delle urine) non senza spiegare perché procedi a quella spesa (pagare alberghi, voli, altri servizi) e quanto ai danèe dimostrare dove li hai presi (n.b. dicono che tutto ‘sto ambaradam è dovuto alla possibilità che tu sia un mafioso; come se i mafiosi facessero girare i soldi nei modi di cui sopra, e comunque ringrazia dio se non ti impacchettano avendo perso una fattura o non trovando più un documento) … dopodiché sempre in banca (anche la tua, dove ti conoscono da una vita e oltretutto hai un conto del cazzo) depositi una banconota di taglio superiore ai 50 euro (quella da 200 euro, poi, costituisce il massimo della criminalità) e il cassiere ti sbircia, ti chiede che mestiere faceva tuo nonno, se la zia è incensurata e dopo averti fatto firmare varie dichiarazioni (ad esempio che non hai mai conosciuto Al Capone e che la Ndrangheta ti sta antipatica anche perché in certi posti del Belpaese –speriamo non in tutti- sono così ben organizzati da comprare voti –e non certo ‘cash’ con banconote da 200 euro tipo quella che vorresti versare-) resta comunque forte il rischio che il cassiere alzi il telefono e chiami i carabinieri (e frattanto tu sei lì come un pirla con una banconota da 200 euro )… Mah…
… Se (invece) fai il terrorista (vedi Corriere, 28 marzo) giri per il Belpaese pagando (alberghi, trasferimenti, aerei e quel che più ti aggrada) con una normalissima carta di credito (tranquillo: scopriranno solo un annetto dopo che non era la tua) … e salutami a sòrrete …

pover crist Mons Mazzoccato Vescovo di Udine

Mons. Andrea Bruno Mazzoccato, vescovo di Udine

Il vescovo di Udine Mons. Mazzoccato lancia anatema contro i responsabili della crisi di Veneto Banca e Popolare di Vicenza: “Lo spirito del male che ha agito a Bruxelles è lo stesso che ha permesso il fallimento degli istituti” (Il Giornale.it del 29 marzo). Dirigenti senza scrupoli hanno rubato i soldi, i risparmi di una vita, di tanta povera gente che ora si ritrova senza niente.
Il vescovo ri-conferma quanto appena detto sopra a proposito di banche. A rimetterci sono sempre i pover crist.

Al tradizionale Torneo Calcistico giovanile di Viareggio l’Inter ha protestato per l’indegno arbitraggio che le ha fatto perdere la partita contro il Palermo.
Elementare, Watson: se l’Inter avesse vinto avrebbe potuto (così sarebbe accaduto) giocare contro la Juve … e datosi che è sempre meglio evitare certi rischi …

Corriere, 29/3: “Furto in casa Agnelli nel sorvegliatissimo Parco della Mandria”…
Tra la refurtiva alcuni scudetti rubati (all’Inter) …

AAA Aforisma
“Tutte le religioni sono allo stesso modo sublimi agli occhi dell’ignorante, utili agli occhi del politico e ridicole agli occhi del filosofo”. Lucrezio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA