Domenica 16 Dicembre 2018 - Anno XVI
Veduta di Gerusalemme

Veduta di Gerusalemme

Correre a Gerusalemme attraverso i vecchi e i nuovi quartieri

Sono oltre 30mila i runner di oltre 55 Paesi che vivranno l’emozione di correre in un percorso che unisce la Città Vecchia di Gerusalemme con i nuovi quartieri. Per tutti la partenza è domani 9 marzo

Maratona di Gerusalemme 2017L’edizione 2018 della Jerusalem International Winner Marathon prende il via domani 9 marzo. La Maratona di Gerusalemme è uno degli eventi più emozionanti dell’anno. La prima maratona completa di Gerusalemme fu organizzata nel 2011, da allora ogni anno si corre all’inizio della stagione primaverile, ideale per gli sport all’aria aperta. All’ottava edizione sono oltre 30.000 i runner iscritti, provenienti da oltre 55 Paesi. La Maratona di Gerusalemme è un appuntamento che accomuna famiglie, appassionati e maratoneti esperti. Una prova di resistenza unica nel suo genere, che unisce lo sport agli incantevoli panorami naturali e architettonici e strade ricche di storia.

Maratona di GerusalemmeLa Maratona di Gerusalemme anche quest’anno segna la partecipazione di migliaia di residenti e turisti che vengono a vedere gli atleti amatoriali e professionisti provenienti da tutto il mondo. Come negli anni passati sono previste tre percorsi: la maratona da 42Km, la mezza maratona da 21km, i 10 km e tragitti più brevi e per famiglie. Il percorso attraversa sia la Città Vecchia che i nuovi quartieri, iniziando dal Parlamento israeliano (la Knesset) e proseguendo verso i luoghi storici per arrivare poi nell’esclusiva zona commerciale di Mamilla che unisce la zona moderna a quella più antica. Il percorso si snoderà tra i quattro quartieri della città. Si passa dalla Porta di Giaffa, si esce dalla Porta di Sion e si risale verso la foresta di Gerusalemme. I runner taglieranno il traguardo di questa indimenticabile maratona a Sacher Park, vicino al Parlamento israeliano.

Maratona di Gerusalemme: eventi lungo i percorsi

Nel giorno della maratona, i partecipanti, i residenti, i visitatori avranno l’opportunità di partecipare a una serie di eventi lungo il tracciato della gara, comprese attività sportive e spettacoli. Una delle stazioni consentirà ai corridori di incidere i risultati personali su medaglie personalizzate. I corridori e gli spettatori si potranno anche divertire con esercizi di stretching, aerobica, zumba con i migliori istruttori di fitness d’Israele. Il festival ospiterà anche gruppi di percussionisti e artisti di strada.
Per maggiori informazioni sulla città e le sue proposte, visitare il sito www.itraveljerusalem.com/it

Leggi anche:

Israele: dal Mar Morto a nord verso il mare di Galilea

In aumento gli italiani che si recano a Gerusalemme e in Israele

Sleddog, corsa con cani da slitta nel Parco Nazionale della Sila

© RIPRODUZIONE RISERVATA