Lunedì 24 Gennaio 2022 - Anno XX
La Puglia turistica presente a New York al Times Travel Show

La Puglia turistica presente a New York al Times Travel Show

Americani e canadesi tutti pazzi per il tacco d’Italia. In crescita costante gli arrivi da oltreoceano. Apprezzamenti al salone New York Times Travel Show

Times Travel ShowÈ stata inaugurata a New York l’edizione 2019 del New York  Times Travel Show. Al taglio del nastro, in prima fila, la Puglia, presente per la prima volta alla più importante fiera turistica del Nord America. Nello stand della Regione Puglia le immagini più suggestive di paesaggi e monumenti. Lo staff di Pugliapromozione ha incontrato circa 600 tra operatori dell’industria turistica, giornalisti e addetti alla comunicazione nel solo primo pomeriggio di apertura dalle 14.00 alle 19.00.
Per il mercato USA la Puglia rappresenta un luogo di relax, capace di coniugare mare, attività ed eventi sportivi (golf, equitazione, orienteering, sport acquatici, trekking etc.) e itinerari artistici e culturali, con un ventaglio di proposte che spaziano dalla enogastronomia, al benessere, all’escursionismo. Il New York Times Travel Show si svolge dal 25 al 27 gennaio. La Puglia continua ad attrarre con una doppia esibizione di musica dal vivo e pizzica a cura del Canzoniere Grecanico Salentino, allietato dalla degustazione di pregiati vini pugliesi bianchi, rosati e rossi.

Times Travel Show: la Puglia a Wall Street

Times Travel Show Stand-Puglia-a-NYCLa Puglia è stata anche invitata alla Ringing bell ceremony, svoltasi il giorno prima della fiera nel cuore pulsante di Wall Street. E’ noto a tutti che ogni giorno dal 1817 la chiusura della borsa venga scandita dal suono della storica campanella. Lo stesso suono ha scandito l’apertura del New York Travel Show. Intanto la Puglia è sul New York Times come una delle bellezze da visitare nel 2019 mentre la rivista Forbes annovera Galatina nel Salento tra le tre città italiane da visitare assolutamente. Insomma la Puglia sta facendo innamorare gli americani.
“Gli Stati Uniti, insieme al Canada, rappresentano oggi un mercato di grande interesse per la Puglia; sono il primo mercato extra-UE per la regione. Cresciuto moltissimo negli ultimi anni. Un vero e proprio raddoppio negli arrivi dal 2010 a oggi (+ 108% gli arrivi e + 85% le presenze) rappresentano il terzo mercato che cresce di più anche nei primi sette mesi del 2018, dopo Paesi Bassi e Polonia”, ha commentato l’Assessore all’Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone.
Le masserie-resort, il cibo, i paesaggi rurali, i borghi e le cattedrali, le antiche tradizioni sono elementi di attrazione molto apprezzati dagli americani.

Info: https://nyttravelshow.com

Leggi anche:

Crociere del Gusto con i prodotti Franciacorta

I cittadini italiano possono visitare l’Uzbekistan senza visto

Viaggio tra tesori d’arte e gastronomia

© RIPRODUZIONE RISERVATA