Sabato 11 Luglio 2020 - Anno XVIII
Automotive, ibride sostenibili: Ypsilon Hybrid EcoChic

Automotive, ibride sostenibili: Ypsilon Hybrid EcoChic

Dalla Autobianchi Y10 alla Lancia Ypsilon, la vettura più amata dalle donne italiane diventa ibrida ed ecosostenibile. Immutata nell’eleganza e nello stile la nuova Fashion City Car.

y-e-ardea-5-lanciardeaclub

La Ypsilon e-la Lancia Ardea Club

Per festeggiare i 35 anni dalla nascita, la Lancia ha immesso sul mercato Ypsilon Hybrid EcoChic. Autobianchi Y10 nasce nella primavera del 1985. Poi commercializzata con il marchio Lancia per dieci anni. Nel 1995 muta il nome in Y e infine dal 2003 fino ai giorni nostri si è chiamata Ypsilon. Auto dalle linee morbide e ispirate a quelle della Lancia Ardea del 1939. La piccola vettura presenta da subito dotazioni da auto di categoria superiore che la rendono uno status symbol.

Ypsilon Hybrid: lussuosi allestimenti

Lancia-YpsilonYpsilon Hybrid EcoChic, è la nuova declinazione ibrida della Fashion City Car. Assicura i vantaggi di una motorizzazione Mild Hybrid, sostenibile, efficiente, accessibile con lo stile che l’ha resa di negli anni la vettura più amata dalle donne italiane.
Disponibile in tre allestimenti Silver e Gold e nell’esclusiva serie speciale Maryne. Quest’ultima celebra il debutto della propulsione ibrida sulla Fashion City Car.

L’estetica è ispirata ai colori del mare, grazie al nuovo Blu Maryne e alle finiture estremamente ricercate in dark grey. Contenuti plus rispetto alla versione Gold: vetri privacy, cruise control e sensori pioggia e crepuscolare. La lavorazione nero lucida si trova sul paraurti posteriore, sulle coppe ruota personalizzate con coprimozzo con logo Y brunito e sulla parte esterna della ghiera.

Ypsilon Hybrid: materiali innovativi

Lancia-Ypsilon-hybrid-EcoChic(28)

Interni della Lancia Ypsilon hybrid EcoChic

Per i sedili è impiegato un materiale innovativo e sostenibile: il SEAQUAL® YARN. Materiale che deriva dalla plastica raccolta dal Mediterraneo con l’aiuto dei pescatori. SEAQUAL® la trasforma in un filato in poliestere che può essere utilizzato come un vero e proprio tessuto.

Le altre due versioni della Ypsilon Hybrid si differenziano per il volante e la cuffia del cambio in pelle, gli specchietti elettrici e i sensori di parcheggio posteriori. Inoltre per lo scarico cromato, i cerchi style da 15”, le calotte specchio in nero lucido, i fendinebbia integrati e il sistema di infotainment con comandi al volante. Gli interni sono in tessuto Jacquard, impreziositi da fili oro o blu, la cui trama si rifà ad un incrocio tra lo Chevron e una treccia stilizzata, con effetti luce che donano affascinanti riflessi cangianti. È possibile poi personalizzare in base alle proprie preferenze ed esigenze ogni Ypsilon grazie a tre pacchetti di accessori.

I nuovi motory Mild Hybrid

La Ypsilon Hybrid EcoChic è equipaggiata con la nuova motorizzazione Mild Hybrid a benzina che abbina il motore da 1 litro a 3 cilindri della famiglia Firefly, da 70 CV, ad un motore elettrico BSG da 12 volt e una batteria al litio, abbattimento di consumi, e quindi di emissioni di CO2, sino al 24%.

Il nuovo cambio a 6 marce, è progettato per ottimizzare il range di utilizzo del motore. Infine, la nuova Ypsilon Hybrid EcoChic offre al cliente tutti i vantaggi dell’omologazione come veicolo ibrido, oltre ad essere conforme alla normativa Euro 6D Final.
Info: www.lancia.it

Leggi anche:

Pechino Parigi primo storico raid agli albori della motorizzazione

Il futuro della mobilità passa dall’auto elettrica

Anniversari per il gruppo automobilistico PSA

© RIPRODUZIONE RISERVATA