Martedì 1 Dicembre 2020 - Anno XVIII
La Prima, nuova 500 solo elettrica

La Prima, nuova 500 solo elettrica

Il futuro della mobilità passa dall’auto elettrica

Una famiglia di auto solo elettriche è allo studio delle maggiori case automobilistiche. La mobilità elettrica è ecologica e anche conveniente con gli incentivi. Le city car acquistabili nel 2020 dai gruppi Volkswagen e FCA

2019-Volkswagen-ID3-12

Volkswagen ID3

La mobilità con l’auto elettrica è ormai una realtà. Il prossimo futuro della mobilità sarà condizionato dalle auto elettriche. L’innovazione tecnologica dei vari costruttori ha permesso di creare modelli con batterie in grado di percorrere distanze sempre più elevate con un’autonomia anche di 600 Km. Proprio la maggiore autonomia delle batterie diventano una seria alternativa ecologica da prendere in considerazione rispetto ad una vettura dotata di motore a benzina o diesel. Un forte incentivo è anche lo sconto di cui si può fruire con l’ecobonus governativo in vigore da marzo 2019.

Mobilità elettrica del gruppo Volkswagen

mobilità elettrica ID3Le case automobilistiche europee e mondiali sono sempre più attente e ormai pronte a posizionarsi in questo nuovo mercato. I costi non consentono ancora una diffusione di massa, ma cresce l’interesse degli acquirenti per questa forma di mobilità.
La tedesca  Volkswagen ha già indicato la data del 17 giugno prossimo per la conferma degli ordini della sua auto elettrica ID.3. La nuova Volkswagen ID, presentata nel 2019 è la First edition dell’elettrica e costerà circa 30.000 euro con 8 anni di garanzia e 160.000 km sulla batteria. Obiettivo del Gruppo Volkswagen e anche quello di lanciare il progetto per lo sviluppo di una piattaforma per piccoli veicoli a batteria economici. Delle citycar con prezzi al di sotto dei 20 mila euro.

 “La Prima” auto solo elettrica del gruppo FCA

La Prima badge_it-dskFiat 500, la prima generazione del 1957 ha concesso mobilità e libertà dopo gli anni della guerra; la seconda nel 2007 ha trasformato le city car in auto alla moda; la terza proiettata al futuro sarà la “La Prima” auto solo elettrica del gruppo Fiat. La citycar di FCA, infatti, sarà una delle nuove auto elettriche 2020 più attese sul mercato e segnerà il debutto del Gruppo nel mercato delle vetture a zero emissioni.

mobilità Fiat-500_la_Prima-2021

Fiat-500 “La Prima” interno

Disponibile dal mese di ottobre, è già prenotabile la versione full optional La Prima, al prezzo di 37.900 euro. Costruita su una piattaforma completamente nuova, avrà un’autonomia ai vertici del segmento (ciclo urbano fino a 400 km, ciclo combinato fino a 320 km), e avrà anche in dotazione l’originale easyWallbox, per una facile ricarica domestica.

La nuova 500 La Prima potrà essere ricaricata velocemente fino a 85kW, con soli 5 minuti di ricarica avrà un’autonomia di 50 km. Impostando la modalità Sherpa, verrà ottimizzato la guida in modo da risparmiare energia e ottimizzare le funzioni di consumo elettrico. La nuova 500 sarà la prima city car ad essere equipaggiata con il secondo livello di guida autonoma, con funzioni di mantenimento della carreggiata, nessun angolo cieco, frenata automatica, telecamera posteriore, e chiamata di emergenza automatica in caso di attivazione degli airbag.

Leggi anche:

Ayrton Senna, ricordo di un campione

Anniversari per il gruppo automobilistico PSA

Mondo motori: novità da Bmw, Skoda, Seat, Mercedes

© RIPRODUZIONE RISERVATA