Giovedì 3 Dicembre 2020 - Anno XVIII
Principato di Monaco

Principato di Monaco

Cosa fare e cosa vedere a Monte Carlo

Ecco una breve guida su cosa vedere a Monte Carlo, meraviglioso e lussureggiante quartiere del Principato di Monaco, sulla Costa Azzurra.

In questo articolo, vogliamo raccontarti cosa vedere a Monte Carlo, il lussuosissimo quartiere del Principato di Monaco che fa sognare ad occhi aperti chiunque. Oltre a yatch, residenze e mare da sogno, Monte Carlo vanta svariate attrazioni. Vi mostriamo le più famose.

Il Casinò di Monte Carlo

Monte-Carlo-2-Rishi-Jhajharia

Veduta di Monte Carlo (ph. Rishi Jhajharia)

Il Casinò di Monte Carlo è una bisca molto nota e rinomata, luogo per antonomasia per l’intrattenimento del Principato. Al suo interno sono presenti i giochi da casinò come quelli presenti nella piattaforma Voglia di Vincere casinò online.
Esso comprende un casinò, il Grand Théatre de Monte Carlo e la sede de Les Ballets de Monte Carlo, la compagnia nazionale di ballo del Principato di Monaco fondata nel 1985.

La struttura del casinò è stata costruita dall’architetto Charles Garnier, che nel suo portafoglio ha anche l’Opéra di Parigi, ed all’interno è in stile barocco: si tratta di un palazzo pieno di affreschi e sculture, con un atrio d’oro e marmo. Per quanto riguarda la parte esterna della struttura, lo stile è del secondo impero, stile che contraddistingue le opere di Garnier.

Il Museo Oceanografico di Monaco

Museo-oceanografico

Museo Oceanografico

Il Museo Oceanografico di Monaco è un centro di conservazione e studi in ambito marino che risale al 1889. Assieme al Museo, è presente anche un Istituto, fondato nel 1906. Sia il Museo che l’Istituto furono create dal Principe Alberto I di Monaco nell’ambito della pubblica istruzione francese e la sua sede sorge sulla base della Rocca di Monaco lungo la Costa Azzurra.

Una delle attrazioni principali si trovano nei piani interrati; al primo piano sotto terra è presente un’enorme vasca con una moltitudine di pesci colorati, mentre al secondo piano sotto terra si trovano altre tre vasche: la “Vasca della Laguna”, la vasca dei “Mari Tropicali” e la vasca “Mar Mediterraneo”.

La collezione privata d’auto d’epoca di S.A.S. Principe Ranieri III

Auto-d'epoca-Principe-Ranieri

La collezione di auto d’epoca del Principe Ranieri

Un’altra delle attrazioni principali da vedere a Monte Carlo è la collezione privata d’auto d’epoca del Principe Ranieri III.
Si tratta di uno spazio espositivo di circa 5mila mq ed è una collezione unica al mondo poiché vanta di un centinaio di automobili delle più grandi case automobilistiche europee ed americane, che han fatto storia. Inoltre, sono presenti sei carrozze di proprietà del Principe Ranieri III di Monaco.
L’esposizione della collezione è situata nelle Terrazze di Fontvieille.

Monte Carlo in pillole

Monte-Carlo-Nick-Karvounis-

Monte Carlo (ph. Nick Karvounis)

Monte Carlo è il cuore della città-Stato del Principato di Monaco. Si trova sulla Costa Azzurra e confina a nord con la Francia, costituendo ormai un unico agglomerato urbano con il comune francese della Provenza chiamato Beausoleil.
È un posto esclusivo, noto per il suo casinò, i grattacieli, il Gran Premio di Formula 1 ed è luogo di residenza di diversi personaggi famosi per il regime fiscale agevolato ma non solo.
La città ospita numerosi incontri di pugilato che valgono per il campionato del mondo, sfilate di moda ed eventi, quali il Monte Carlo Rolex Masters di tennis.

L’origine del nome

Monte Carlo ha questo nome in onore del principe Carlo III di Monaco dal primo luglio 1866. Il piccolo principato, infatti, fino a qualche anno prima, era sotto la protezione del Regno di Sardegna e si parlava l’italiano.
Per decenni è stato luogo d’incontro delle famiglie reali, celebrità ed amanti della bella vita e, questi ultimi la frequentano tutt’ora.

Leggi anche:

Montecarlo capitale del balletto

I cento anni dello Spritz e di Venezia raccontati in una mostra

“Dante nell’arte dell’Ottocento”. Dagli Uffizi di Firenze a Ravenna

© RIPRODUZIONE RISERVATA