Mercoledì 27 Ottobre 2021 - Anno XIX
Sculture nel Parco di Brufa a Torgiano

Sculture nel Parco di Brufa a Torgiano

“L’Umbria delle due valli”, escursione open air nell’arte del Parco delle Sculture di Brufa

Escursione alla scoperta delle opere d’arte del museo a cielo aperto del “Parco delle Sculture di Brufa”. Cena nel borgo di Brufa con spettacolo teatrale “Barraca”, ispirato al teatro itinerante di Garcia Lorca.

Parco-Sculture-Brufa_Torri-di-Bruno-Liberatore

Parco Sculture di Brufa, “Torri” di Bruno Liberatore

L’Umbria fa da cornice al progetto di turismo integrato “L’Umbria delle due valli – crocevia di esperienze” che coinvolge l’antico borgo fortificato di Torgiano e i territori di Bettona, Cannara e Collazzone. Gli organizzatori hanno sviluppato una rete territoriale di esperienze e itinerari da percorrere a piedi e in bicicletta. Il progetto tende a valorizzare il patrimonio di eccellenze e attrattori artistici, culturali, enogastronomici, folkloristici, paesaggistici e artigianali, dei borghi coinvolti.

Trekking al Parco delle Sculture di Brufa

sculture brufa Trekking-I-Tuoi-Cammini

Trekking

La tappa del programma “L’Umbria delle due valli – crocevia di esperienze” prende il via sabato 28 agosto dalla frazione di Brufa. In programma una serie di appuntamenti per far conoscenza e valorizzazione il “Parco delle Sculture di Brufa” e il territorio circostante. Si inizia nel pomeriggio di sabato alle ore 17.30 con un trekking guidato dall’Associazione “I Tuoi Cammini”. L’associazione si occupa di escursioni e di turismo attivo all’aria aperta.

Il trekking porterà alla scoperta del territorio di Torgiano e delle sculture presenti tra i vigneti, gli oliveti e i crocevia che circondano la collina di Brufa. (Info e prenotazioni: ituoicammini@gmail.com – www.ituoicammini.com). Al rientro si terrà un’apericena organizzata dalla Pro Loco di Brufa a base di prodotti tipici locali e si potrà vivere il centro storico e ammirare il panorama prima di recarsi all’anfiteatro del Parco delle Sculture di Brufa, dove alle ore 21.00 sarà di scena “Barraca. Il teatro come scuola di lacrime e di risa nel duende” di Federico Garcìa Lorca.

Umbria delle due valli e il Parco delle Sculture di Brufa

Parco Sculture di Brufa "Arc en Ciel C"

Parco Sculture di Brufa “Arc en Ciel” di C. Lorenzetti”

Torgiano si trova a pochi chilometri da Perugia sull’altura di una delle colline che dominano la valle dove il fiume Chiascio si unisce al Tevere. Il borgo è conosciuto per le produzioni di vino e olio e.v.o., e per la tappa della Strada dei Vini del Cantico e della Strada dell’olio e.v.o. Dop Umbria. Torgiano vanta anche uno dei musei a cielo aperto più interessanti nel panorama della scultura contemporanea: il Parco delle Sculture di Brufa. Il progetto “Scultori a Brufa. La Strada del Vino e dell’Arte” nato nel 1987 ha visto ogni anno artisti di fama nazionale e internazionale produrre un’opera per il territorio. Oggi le sculture contemporanee realizzate sono oltre 30. Un armonioso connubio tra natura, paesaggio urbano, paesaggio rurale e scultura contemporanea. Il museo open air si snoda lungo il crinale della collina di Brufa, nel comune di Torgiano.

Leggi anche:

Viaggiare ecosostenibile nel rispetto della natura è possibile

Rimini inaugura il Fellini Museum esteso in tre luoghi simboli della città

Rilanciare il turismo: Idee e proposte nelle città d’arte dell’Emilia Romagna

© RIPRODUZIONE RISERVATA