Venerdì 9 Dicembre 2022 - Anno XX
GiovinBacco in Piazza: le strade del buon vino e del cibo di strada di Romagna

GiovinBacco in Piazza: le strade del buon vino e del cibo di strada di Romagna

Il centro storico di Ravenna nei giorni 28, 29 e 30 ottobre si riempie di colori profumi e sapori per festeggiare i 20 anni di GiovinBacco. Buon vino e buon cibo del territorio. Punti di ristorazione, assaggi e incontri.

Ravenna-piazza-del-Popolo

Ravenna piazza del Popolo

GiovinBacco in Piazza” è la manifestazione enologica, giunta al traguardo dei 20 anni, divenuta vetrina dei migliori vini romagnoli. Il 28 ottobre nella piazza del Popolo a Ravenna la tre giorni si inaugura con il taglio di una gigantesca torta che sarà offerta al pubblico presente a partire dalle ore 18.

Nei giorni successivi: sabato 20 e domenica 30 ottobre, il centro della città si trasforma nel teatro del buon vino e del buon cibo del territorio. Sono centinaia le etichette di vino, cibo di strada, punti di ristorazione, assaggi, incontri; oltre a tante cose da vedere e da gustare.

GiovinBacco le Piazze del vino

GiovinBacco in Piazza

GiovinBacco in Piazza

Sono oltre 200 le etichette presenti nella edizione 2022. Il pubblico potrà gustare i vini di Romagna: Sangiovese, Albana e gli altri rossi e bianchi dei produttori locali, compresi i passiti in Piazza del Popolo e in Piazza Garibaldi. Le cantine romagnole presenti sono oltre 50, compresi i viticoltori della Strada della Romagna. In Piazza del Popolo sarà presente anche una selezione di una decina di eccellenti Spumanti di Romagna metodo classico. La produzione di bollicine made in Romagna, infatti, è cresciuta di qualità e quest’anno GiovinBacco ha voluto aprire una finestra su questo segmento del mercato del vino.

In Piazza XX Settembre, invece, sono in degustazione i vini italiani e regionali della Guida Slow Wine: i vini con la chiocciola in sintonia con la filosofia di Slow Food e i Vini Quotidiani, top wine con un ottimo rapporto qualità-prezzo. Ci sono inoltre gli stand di Slow Food e Confagricoltura, che propongono eccellenti prodotti locali. Per esempio l’olio di Brisighella al carciofo moretto o lo scalogno di Romagna allo zafferano.Tutti gli stand per la degustazione del vino chiudono alle 23, ma è possibile utilizzare i tagliandi per la degustazione fino a mezzanotte in Piazza Garibaldi, dove in un’area con il sommelier viene prolungato il servizio di mescita.

Le piazze del cibo di strada

Degustazione di vini di Romagna

Degustazione di vini di Romagna

Piazza Garibaldi sarà dedicata al vino di Romagna ma anche agli stand degli artigiani CNA che propongono pasta fresca con Doppiozero e Le Spighe, piadina e pizza fritta con Briciole di Piadina, Piadineria il Biancomangiare, Chiosco Slurp, Piadina fritta Gastronomia Mini, e infine la birra artigianale di Birra Delira e Birra Valsenio.

In Piazza Kennedy sono presenti 7 punti di ristorazione di qualità. A ridosso di Palazzo Rasponi dalle Teste, si terranno il mercatino de Il Lavoro dei Contadini e quello di GiovinBacco con uno spazio dedicato ai formaggi.

Incontri e laboratori della Strada di Romagna

Palazzo Rasponi delle Teste

Palazzo Rasponi delle Teste

Nella sala del giardino di Palazzo Rasponi delle Teste sono previsti incontri e degustazioni. Venerdì 28 ottobre, ore 19,00 ci sarà Aperitivo con delitto. Bere un calice di Sangiovese può essere pericoloso? Lo scopriremo insieme al noto sommelier Alessandro Dalmo, protagonista del romanzo giallo “Il caso Matias Ora” (Bookabook, 2022). Tra indizi, false prove e testimonianze nel calice del vino rosso più famoso della Romagna.

Emozioni d’autore tra vino e cioccolato, Domenica 30 ottobre, ore 19. Quattro vini autoctoni della Strada della Romagna incontrano altrettanti cioccolatini artigianali della maitre chocolatier Francesca Caon in un connubio esplosivo di profumi e sapori, scandito da racconti e storie.

I fratelli del Sangiovese: un mondo in bottiglia, invece, si tiene alle ore 20,30. Si tratta di un viaggio alla scoperta di quattro vini che sono dipinti di territorio, porte di tipicità e bellezza lungo la Strada della Romagna. Un bicchiere, una storia, un luogo unico e affascinante da scoprire insieme ai vignaioli. Tutti gli eventi vanno prenotati al n. 3381274770. Max 15 persone. Costo di partecipazione: € 16,00

Per tutte le informazioni sul programma e le altre iniziative consultare il sito: www.giovinbacco.it o telefonare ai numeri 339.4703606 / 0544.509611.

Leggi anche:

“Autunno con Gusto” nel Cuneese

Il turismo delle radici nella città dei Sassi

Come trovare sollievo dallo stress

© RIPRODUZIONE RISERVATA