Lunedì 4 Marzo 2024 - Anno XXII

Primavera BMW con novità nei modelli

BMW nuovi modelli

Cambiamenti nelle verniciature e nelle superfici sedili. Nuovi fari in cristallo Iconic Glow e nuovo Parking Assistant Professional con Remote Control Parking e il Manoeuvre Assistant tramite l’App. Cavo di ricarica da 22 kW per le vetture completamente elettriche.

BMW in stradaLe innovazioni nelle aree della personalizzazione, della digitalizzazione e dell’elettrificazione conferiranno maggiore fascino alla gamma di modelli BMW nella primavera del 2023. I fari in cristallo Iconic Glow sono stati presentati in anteprima mondiale sulla nuova BMW Serie 7. Questa opzione sarà disponibile anche per la BMW X7 a partire dal prossimo mese di  aprile. Inoltre, la Serie 7 sarà disponibile in nuove tonalità di verniciatura per esterni e interni.

I modelli di lusso e la BMW iX completamente elettrica saranno dotati anche del Parking Assistant Professional. Il sistema che consente di controllare le funzioni Remote Control Parking e Manoeuvre Assistant tramite l’App My BMW utilizzando un iPhone Apple. Il sistema operativo BMW 8 e l’esperienza multisensoriale BMW iDrive di ultima generazione, compreso il Curved Display, saranno introdotti nei modelli Serie 4 e M4. Molti modelli elettrici avranno il cavo di ricarica Professional (mode 3) progettato per una ricarica in corrente alternata fino a 22 kW.

BMW Serie 7: verniciature esterne e nuovi interni

verniciature specialiDal prossimo mese di marzo, su tutti i modelli della Serie 7 sono previste ulteriori opzioni di personalizzazione per esterni ed interni. Tra queste c’è la tinta esterna Individual Frozen Tanzanite Blue metallizzata. Inoltre, si potrà combinare l’esclusiva verniciatura bicolore BMW Individual con le verniciature speciali. La nuova pelle M Merino con elementi esclusivi in Taupe Grey/Night Blue e Caramel/Atlas Grey e la pelle Merino BMW Individual/lana di cachemire con elementi esclusivi in Black/Grey assicurano un design interno particolarmente elegante.

Opzione per la X7: fari in cristallo Iconic Glow

BMW nuovi fariL’esclusivo stile del frontale conferisce un grande impatto visivo ai modelli di lusso BMW. Simbolo si vivacita sono i fari opzionali in cristallo Iconic Glow. Introdotti per la prima volta sulla nuova BMW Serie 7 e disponibili anche per la BMW X7 a partire da aprile prossimo. I cristalli di Swarovski posizionati nella parte superiore dei fari e retroilluminati da unità LED svolgono il ruolo di luci di posizione e guida diurna. I cristalli riflettono la luce in una moltitudine di sfaccettature sia quando il sole splende che di notte.

LEGGI ANCHE  Citroën C4 Cactus, rivive l’ Avventura Gialla

Questi fari si combinano con l’illuminazione del contorno della griglia a doppio rene per creare una firma luminosa distintiva. Sempre da aprile, i clienti potranno scegliere un nuovo dettaglio estetico per la parte posteriore del più grande Sports Activity Vehicle. Si tratta di un allestimento esterno opzionale M high-gloss Shadowline che includerà un listello posteriore in Black high-gloss.

Serie 7, X7 e iX: manovre di parcheggio con iPhone

BMW nuova plancia comandi e displayL’estensione del Parking Assistant Professional, disponibile per la BMW Serie 7, la X7 e la iX offre un maggiore comfort nelle manovre di parcheggio. In questo caso, impiega una tecnologia digitale innovativa per compiere ulteriori progressi nel campo della guida e del parcheggio automatizzati. L’estensione del Parking Assistant Professional consente ai conducenti la possibilità di guidare l’auto all’interno e all’esterno degli spazi di parcheggio. Inoltre permette di effettuare manovre più complesse dall’esterno dell’auto tramite l’App My BMW sul proprio smartphone (disponibile con la versione 2.12.x). Questa funzionalità facilita il parcheggio in spazi estremamente stretti o di difficile accesso.

Il passaggio dal controllo dell’auto all’interno dell’abitacolo a quello dall’esterno è possibile anche per manovre più ampie, grazie alla funzione Manoeuvre Assistant, anch’essa inclusa in Parking Assistant Professional. In altre parole, il conducente può utilizzare questa funzione anche dall’esterno dell’auto e monitorare i progressi con il proprio smartphone fino ad una distanza massima di sei metri dal veicolo. Il Manoeuvre Assistant può registrare e memorizzare fino a dieci manovre in luoghi diversi, ciascuna delle quali può coprire una distanza massima di 200 metri e fino a un totale di 600 metri. Quando il veicolo torna a uno dei punti di partenza, il sistema esegue tutte le operazioni di guida richieste in forma completamente automatizzata, tra cui accelerazione, frenata, sterzata e, se necessario, cambi multipli di direzione e di marcia.

LEGGI ANCHE  Peugeot 2008 l’auto del Leone più venduta in Italia
BMW iX: gestione calore per la batteria

Tutte le varianti di modello della BMW iX a trazione esclusivamente elettrica saranno dotate di una versione ulteriormente sviluppata della tecnologia di gestione del calore per la batteria ad alto voltaggio a partire da marzo 2023. Come nella BMW i7, sarà possibile avviare il preriscaldamento della batteria manualmente e quando la guida del sistema di navigazione non è attiva. Il riscaldamento della batteria prima di una sosta di ricarica ottimizza l’assorbimento di energia durante il rifornimento presso una stazione di ricarica rapida a corrente continua. Il calore residuo dei motori elettrici viene utilizzato per regolare la temperatura della batteria. Il Driving Assistant montato di serie sulla BMW iX includerà anche il Trailer Assistant.

Operating System e Curved Display

I modelli Serie 4 e le sportive M4 saranno equipaggiate di serie con il Operating System 8 e dotate anche del sistema operativo iDrive con BMW Curved Display. Il gruppo di schermi digitali del BMW Live Cockpit Plus di serie è composto da un display informativo da 12,3 pollici dietro il volante. Il moderno design dell’abitacolo e le funzionalità estese dell’Intelligent Personal Assistant consentono di ridurre il numero di pulsanti e comandi a favore del controllo vocale e tattile.

La BMW Digital Key plus acquisirà nuove e più ampie funzioni come lo sblocco automatico del veicolo quando ci si avvicina all’auto per i proprietari di smartphone con sistema operativo Android e chip UWB (Ultra-Wideband). Inoltre, le chiavi digitali condivise con terzi possono essere attivate più facilmente all’interno dell’auto.

Leggi anche:

RÉTROMOBILE: STORIA E INNOVAZIONE

ICONA DI UNA NUOVA ERA: VOLKSWAGEN ID. BUZZ

Nuovo Toyota Rav4 Gr Sport: design sportivo

Condividi sui social:

Lascia un commento