Venerdì 12 Aprile 2024 - Anno XXII

Gioie di primavera

Giovanni-Raspini-gioie-bracciali

Anche i gioielli non si sottraggono al fascino della primavera. Che siano per noi, per i nostri cari, per la mamma da festeggiare a breve, per un’amica o un amico, i nuovi gioielli parlano di fiori, colori, mare e natura.

Giovanni Raspini: gioie di luce e bellezza

gioie Giovanni Raspini Bracciale MillefioriEccellenza e creatività senza confini per una nuova bellezza contemporanea. Per la collezione primavera, Giovanni Raspini punta tutto sulla luce. Il designer toscano del gioiello, sempre alla ricerca di nuove emozioni stilistiche, sviluppando le creazioni della stagione ha deciso di fare della luminosità l’elemento prioritario della sua proposta di bellezza contemporanea. In una soluzione di continuità con quanto già iniziato nelle collezioni precedenti, la sperimentazione sulla materia preziosa e sulle sue infinite possibilità espressive resta il focus della stagione. I tratti più figurativi si fanno meno evidenti per lasciar spazio ad una gamma espressiva priva di orpelli. Giovanni Raspini accompagna così chi indossa i propri gioielli a vivere sulla propria pelle un percorso che si muove tra luci ed ombre, chiaroscuri che riflettono una personale ricerca emotiva. Quattro le collezioni proposte: Fireworks, Stone, Optical e Millefiori.

Tra tutte scegliamo la collezione Millefiori, che si svela in tutta la sua delicata e luminosa leggerezza. Minuscoli e graziosi fiorellini formano una texture su basi circolari brunite. In questi gioielli la luce si manifesta tramite la diamantatura, una tecnica che conferisce un effetto scintillante in contrasto con le ombre della base brunita. Millefiori è declinata in tre collane, due bracciali, due anelli e tre orecchini.

Le preziose gioie create da Ivan Barbato

Gioie Brbato ciondolo con conchiglia e perla TahitiLa solarità e la fantasia di antiche civiltà del bacino del Mediterraneo, madri della nostra cultura nelle preziose creazioni di Ivan Barbato. In costante ricerca di equilibrio tra natura e materia. Pezzi d’autore di alta gioielleria che evocano storie millenarie. Un viaggio nel tempo tra mitologia e leggenda, tra mare e terra nei quali conchiglie, perle e animali marini e miti sono uniti in un inedito connubio. Come se il mare aprisse il suo enorme scrigno facendone fuoriuscire tesori sconosciuti. Tesori che la maestria di Ivan Barbato, artigiano orafo lombardo tra i più apprezzati nello scenario del gioiello contemporaneo, diventano piccole opere d’arte da indossare.

LEGGI ANCHE  Capi autunnali da portare con eleganza

Il suo è un estro innato nel saper modellare metalli e incastonare pietre nel segno della creatività e della sperimentazione. Ogni singolo gioiello è un pezzo unico che racconta una storia diversa, un dialogo continuo tra l’artista e la materia, una scultura in miniatura. L’artista ama misurarsi con forme della natura, non pure, non lineari, trasformandole in gioielli inimitabili, non replicabili. In perfetta armonia di colori e forme. Un gioiello contemporaneo che regala emozioni infinite.

Capsule collection le gioie firmate Luca Cantarelli

Luca Cantarelli CJ-FierceLa nuova capsule collection di Luca Cantarelli è dedicata ai segni del tempo. A qualcosa per essere fieri di ciò che siamo e di ciò che definisce la nostra personalità. La collezione genderless di cinque pezzi è caratterizzata dal design unico che si declina in pendenti, orecchini e anelli chevalier. Un gioco di volumi e linee in cui gli elementi peculiari del brand trovano una nuova forma. Argento 925, smalti colorati e pietre naturali si combinano in equilibri tanto rigorosi quanto spontanei.

Il pezzo più rappresentativo della collezione è l’anello chevalier Fierce, un oggetto dal design carico di carattere, evocativo di forme che rimandano al concept della collezione. Volumi decisi proiettano la forma in altezza, ricordando le fattezze di un podio. I vuoti sono colmati dagli smalti che disegnano una fascia centrale che avvolge dividendolo in due metà riflesse e identiche, quasi fosse uno specchio. Sui laterali, le pietre allineate e in degradé rimandano all’idea di una clessidra, dove il tempo che scorre prende forma.

Gioie fiorite per giardini preziosi RWA

Rwa Orecchini con fioriRoberta Whitney Albini, designer del brand di gioielli da lei fondato nel 2017, RWA jewels, presenta la nuova collezione “Il giardino di RWA”. La collezione, interamente dedicata ai fiori, segue lo stile pop delle precedenti, ma con un carattere delicato e ricercato. Il piglio vivace e spiritoso è dedicato a tutte le donne e le ragazze che osano essere sé stesse. Dagli intramontabili girasoli “Mai più sole”, alle margherite “M’ama non m’ama” e ai graziosi tulipani smaltati “Tulip- amo”: una mixture di delicati petali fiorisce su girocolli, anelli, orecchini e bracciali.

LEGGI ANCHE  Eleganza e praticità allo stesso tempo

La capsule “fiori di campo” oltre ai classici orecchini, nei modelli stud e hoop, spicca per l’originalità dell’anello torchon, un trio di teneri fiori, in tre colori, da indossare singolarmente o ensemble. L’anello con fiore doppio, presentato in tutte le linee, è la vera peculiarità di questa collezione, così come le collane regolabili che arricchiscono gli outfit consentendo di mixare forme e colori.
La linea “Ma Cherie” presenta gli splendidi fiori di ciliegio in gioielli dai toni rosa, un design unico che richiama la linea “Non ti scordar di te”, dall’inconfondibile stile Rwa.
Le linee, realizzate selezionando materiali quali il bronzo e l’ottone, vantano placcatura in oro 18kt, che permettono di sperimentare l’applicazione di smalti colorati e cubic zirconia in diverse tonalità, per dar vita a gioielli dall’ottima resistenza e dal design esclusivo. 

Leggi anche: 

STILE E COMFORT: CORRERE, MUOVERSI, ARRAMPICARSI

PARTICOLARI GLAMOUR CON SGUARDO ALL’AMBIENTE E ALLA SOSTENIBILITÀ

ACCESSORI SPORTY CHIC

 

Condividi sui social: