Venerdì 12 Aprile 2024 - Anno XXII

Cappotto in lana per un inverno ricco di stile

Cappotto lana donna

Un evergreen irrinunciabile per un look sobrio e formale è il cappotto in lana. Tanti i modelli trendy abbinabili per ogni occasione per uno stile unico e inconfondibile.

Cappotto in lana Runaway cammello
Cappotto Runaway in pura lana, cammello

Il cappotto in lana è un evergreen irrinunciabile per le fashioniste che desiderano avere nel proprio guardaroba un capospalla invernale adatto a ogni occasione e in grado di non passare mai di moda.

Versatile e disponibile in una vasta gamma di modelli, permette di rendere il look più sobrio e formale oppure, al contrario, optando per modelli colorati e di tendenza, di arricchirlo di personalità e fascino.

In tutti i casi, consente di donare agli outfit invernali uno stile unico e inconfondibile.

In questo articolo andremo alla scoperta del cappotto lana donna, cercando di capire quali sono i modelli più trendy e come abbinarli per sfoggiare dei look davvero favolosi.

Cappotto in lana donna: i modelli must have

Sono davvero tanti i modelli di cappotto di lana che non possono mancare nel guardaroba delle amanti della moda. Tra i tanti troviamo, in primis, il classico cappotto lungo, dalle linee avvolgenti e privo di bottoni. Questo modello dal collo importante può essere portato aperto, così da conferire uno stile dinamico e forte, oppure chiuso con la cintura, per un outfit più caldo e sofisticato.

Di tendenza e irrinunciabili anche i modelli corti dalle linee dritte o egg shape e dalle ampie tasche applicate. Tra le tante versioni troviamo i doppiopetto con bottoni dai colori contrastanti, anche in versione reversibile, e i modelli privi di bottoni e con cintura in vita.

Colori di tendenza

Cappotto in lana donna colori pastelloI cappotti lana donna sono caratterizzati da cromatismi ricchi e variegati. Chi desidera indossare un capospalla capace di donare eleganza all’outfit e di renderlo sofisticato, può puntare su tonalità scure e piene, come il blu notte e il bordeaux, mentre le fashioniste che amano i colori hanno l’opportunità di optare per cappotti dalle tinte pastello, delicate e ideali per look tono su tono, o dai colori accesi, ideali per dare un tocco di vivacità agli outfit total black o a quelli neutri. Non mancano naturalmente i cappotti cammello, beige o grigi, ideali per i look a strati o per completare con stile gli outfit casual chic. 
A fianco ai cappotti tinta unita, si collocano poi quelli bicolor, in lana double, spesso reversibili e perfetti per donare più movimento all’outfit.

LEGGI ANCHE  Coccole di bellezza sotto l'albero
Come abbinare il cappotto in lana per un look caldo di fascino

Cappotto in lana rossoIl cappotto di lana è estremamente versatile e può essere abbinato con successo a qualsiasi tipo di outfit, da quelli casual a quelli eleganti e formali.

Via libera, dunque, agli outfit composti da lunghi cappotti colorati abbinati a maglioni dolcevita in lana dello stesso colore, minigonne chiare e stivali alti, oppure a jeans straight e maglie girocollo a righe o tinta unita.

Ottimo anche l’abbinamento del cappotto di lana dai colori accesi a completi neri, nonché l’abbinamento di quelli dalle tinte pastello a gonne, pantaloni dritti e dolcevita dalle diverse sfumature del medesimo colore.

Chi preferisce i cappotti in lana donna dalle tinte più scure, può abbinarli a completi neutri o a camicie chiare e pantaloni in tinta.

Leggi anche:

SCARPE ALLA MODA CON PERSONALITÀ

RED PASSION

PROTEZIONE PREZIOSA PER LA PELLE

Condividi sui social: