Giovedì 29 Settembre 2022 - Anno XX
A settembre inaugura il museo di Lovanio

A settembre inaugura il museo di Lovanio

Rogier van der Weyden, dettaglio Annunciata per il 20 settembre l’inaugurazione del Vander Kelen-Mertens municipal Museum di Leuven, nelle Fiandre. I lavori di ristrutturazione a cura dello studio d’archittettura Stéphane Beel hanno ampliato l’edificio e rinnovato gli allestimenti. Cuore del museo resta la collezione permanente che custodisce dipinti dei “primitivi […]

Rogier van der Weyden, dettaglio
Rogier van der Weyden, dettaglio

Annunciata per il 20 settembre l’inaugurazione del Vander Kelen-Mertens municipal Museum di Leuven, nelle Fiandre. I lavori di ristrutturazione a cura dello studio d’archittettura Stéphane Beel hanno ampliato l’edificio e rinnovato gli allestimenti. Cuore del museo resta la collezione permanente che custodisce dipinti dei “primitivi fiamminghi” e di autori dal Medioevo sino all’Ottocento.

Lo spazio dedicato alle mostre temporanee torna a richiamare l’attenzione sulla pittura fiamminga con Rogier van der Weyden, visibile sino al 6 dicembre. La rassegna sarà al primo piano del museo e avrà 100 opere, chiesti in prestito da collezioni private europee e statunitensi.

Alcuni dipinti tornano nelle Fiandre per la prima volta dopo cinque secoli; in qualche caso si tratta di dipinti restaurati da poco, come per “I sette Sacramenti”, capolavoro del 1445, da poco riconsegnato al museo KMSKA di Anversa dopo un lavoro di recupero artistico durato 3 anni.

(18/8/09)

© RIPRODUZIONE RISERVATA