Venerdì 19 Luglio 2024 - Anno XXII

La pittura di lago a Orta San Giulio

Il lago d’Orta secondo Cesare Maggi Palazzo Penotti Ubertini, a Orta San Giulio, ospita per i mesi di primavera ed estate una mostra di 32 dipinti con paesaggi lacustri. “Il Lago. Pittura dell’Ottocento tra Piemonte e Lombardia” porta nelle sale settecentesche del palazzo, nel centro storico della cittadina sul lago d’Orta, 23 autori di origine piemontese e lombarda, tranne che per il sono il fiorentino Galileo Chini e il bolognese Luigi Bertelli. Se fosse necessario un motivo per una breve gita nel novarese, nel piccolo borgo incorniciato dal verde, a pochi chilometri dal lago Maggiore, la mostra sarebbe una buona … Leggi tutto

Il lago d'Orta secondo Cesare Maggi
Il lago d’Orta secondo Cesare Maggi

Palazzo Penotti Ubertini, a Orta San Giulio, ospita per i mesi di primavera ed estate una mostra di 32 dipinti con paesaggi lacustri. “Il Lago. Pittura dell’Ottocento tra Piemonte e Lombardia” porta nelle sale settecentesche del palazzo, nel centro storico della cittadina sul lago d’Orta, 23 autori di origine piemontese e lombarda, tranne che per il sono il fiorentino Galileo Chini e il bolognese Luigi Bertelli. Se fosse necessario un motivo per una breve gita nel novarese, nel piccolo borgo incorniciato dal verde, a pochi chilometri dal lago Maggiore, la mostra sarebbe una buona occasione sino all’autunno. Aperta fino al 3 ottobre, darà modo di vedere diverse interpretazioni del lago nella pittura figurativa. (07/04/10)

 

Per informazioni

Tel. 0322 911942

LEGGI ANCHE  La cerimonia del tè sotto la Madonnina
Condividi sui social: