Domenica 14 Agosto 2022 - Anno XX
Rimini, dopo la spiaggia la scultura

Rimini, dopo la spiaggia la scultura

F. Tulli, Arco lieve, 2010 Rimini dedica alla scultura contemporanea la sua mostra estiva. A Castel Sismondo, dal 16 luglio, apre una collettiva di ventuno autori italiani, scelti da Beatrice Buscaroli per presentare gli ultimi sviluppi della ricerca sull’arte plastica. Nella rocca malatestiana del Quattrocento, e in alcuni casi anche […]

F. Tulli, Arco lieve, 2010
F. Tulli, Arco lieve, 2010

Rimini dedica alla scultura contemporanea la sua mostra estiva. A Castel Sismondo, dal 16 luglio, apre una collettiva di ventuno autori italiani, scelti da Beatrice Buscaroli per presentare gli ultimi sviluppi della ricerca sull’arte plastica. Nella rocca malatestiana del Quattrocento, e in alcuni casi anche all’aperto, turisti e visitatori del litorale di Rimini troveranno opere figurative e astratte, confronti con la tradizione e studi sulla materia e sul linguaggio pop. La mostra è la prima di una serie di rassegne biennali di arte contemporanea, per le quali sarà chiamato, di volta in volta, un curatore con autonomia di condurre scelte personali e caratterizzate sul tema. “Progetto Scultura 2011” si potrà vsitare sino al 2 ottobre. (12/07/2011)


Info: tel. 0541.787681

© RIPRODUZIONE RISERVATA