Sabato 25 Marzo 2023 - Anno XXI

Fassa fuori menù

Arriva in Trentino un festival enogastromico innovativo: i piatti prendono forma all’aria aperta. Questa la vera ricetta di Fassa fuori menu.

In Trentino la prima edizione di un innovativo festival gastronomico en plain air: Fassa fuori menu. I cuochi pronti a mettersi in gioco sono gli stellati Michelin Paolo Donei (Malga Panna, Moena) e Stefano Ghetta (L Chimpl da Tamion, Vigo), i segnalati dalle più rinomate guide gastronomiche Martino Rossi (Rifugio Fuchiade, Soraga) e Nicola Vian (El Filò, Pozza), il sostenitore dei cibi “active” Paolo Pellegrin (Active Hotel Olympic, Vigo), gli esperti di raffinate suggestioni culinarie Alessandro Iori (Hotel Rita Canazei) e Moreno Valentini (De Tofi – Hotel Astoria, Canazei), il cultore dei piatti di “Osteria Tipica Trentina” Rudi Flaim (El Pael, Canazei) e il fantasista Paolo Naccari (La Montanara, Canazei), nonché il noto sommelier Roberto Anesi (El Pael) che, con Renato Prandi (Snow Thrill, Passo S. Pellegrino), offre il perfetto connubio tra proposte culinarie e il meglio delle cantine trentine.

Cene stellate all’aria aperta

Prossimi appuntamenti giovedì 28 agosto a Moena (ore 10.30-14) con una piacevole escursione guidata (in cabinovia da Ronchi a Valbona e quindi a piedi) per raggiungere le radure di Colvere, e l’omonima baita, dove gli chef attenderanno gli ospiti per un picnic gourmet. Ultimo appuntamento domenica 14 settembre (ore 20) nella suggestiva location del Dòlaondes, centro acquatico di Canazei (inaugurato a giugno 2012), per una cena di gala a bordo piscina, con cucina a vista per osservare gli chef all’opera, mentre nell’aria risuonano le note classiche e jazz di musicisti valligiani. Il festival è organizzato dall’Apt della Val di Fassa in collaborazione con i Comitati manifestazioni dei paesi coinvolti, Sitc e con l’official partner Electrolux Professional.

(14/07/2014)

Condividi sui social: