Lunedì 17 Giugno 2024 - Anno XXII

Alla scoperta del Brasile, dalla Terra del Vino a Florianopolis

Bento GonçalvesVBRATA Italia, associazione senza scopo di lucro nata a fine 2011, invita a scoprire il Sud del Brasile, con Florianopolis e la “Terra del vino”. La scoperta di questa parte del Brasile inizia da Porto Alegre, capitale dello stato Rio Grande do Sul. L’itinerario parte da questa città che apre le porte alla regione dai paesaggi bellissimi di natura e di cultura coloniale. Proprio a Bento Gonçalves (a circa due ore di strada da Porto Alegre) vi è la famosa zona per la produzione del vino. Da non perdere anche la Strada delle Pietre, un percorso che racconta la … Leggi tutto

Bento Gonçalves
Bento Gonçalves

VBRATA Italia, associazione senza scopo di lucro nata a fine 2011, invita a scoprire il Sud del Brasile, con Florianopolis e la "Terra del vino”. La scoperta di questa parte del Brasile inizia da Porto Alegre, capitale dello stato Rio Grande do Sul. L'itinerario parte da questa città che apre le porte alla regione dai paesaggi bellissimi di natura e di cultura coloniale. Proprio a Bento Gonçalves (a circa due ore di strada da Porto Alegre) vi è la famosa zona per la produzione del vino. Da non perdere anche la Strada delle Pietre, un percorso che racconta la storia degli immigrati italiani e delle loro prime case fatte con le pietre del luogo, Gramado una delle città tedesche della Serra Gaucha famosa per la produzione del cioccolato, Canela con la sua Cattedrale in pietra e il Castelinho prima casa dei coloni tedeschi.

Se si cerca un bel posto per il mare il suggerimento è Florianopolis, una città sull'isola di mezzo milione di abitanti, capitale dello Stato di Santa Catarina. Conosciuta come il "Paradiso dei surfisti" con le sue cento spiagge attrezzate di scuole di surf ne fa da diversi anni una meta leader per questo sport e un vero e proprio stile di vita.

Si consiglia di visitare il sud del Brasile da Ottobre a Marzo, in quanto da Gennaio a Febbraio in Brasile è tempo di vendemmia.

(02/12/2014)

LEGGI ANCHE  La terra Berica e le sue ville
Condividi sui social: