Martedì 16 Luglio 2024 - Anno XXII

Norcia: restaurato il corredo etrusco di Sferracavallo

Il corredo restauratoÈ grazie alla sinergia tra pubblico e privato che i reperti della tomba etrusca di Sferracavallo di Norcia hanno potuto essere restaurati. Domenica 7 dicembre alle 10.30 al Museo nazionale etrusco alla Rocca Albornoz a Viterbo si terrà la presentazione ufficiale del corredo, rinvenuto nel 2013. Domenica verranno presentati al pubblico vasi, anfore e parti di specchi, circa 20 reperti risalenti al V-IV secolo avanti Cristo che si trovavano nella necropoli etrusca di Norchia, a Viterbo.Tra i finanziatori del progetto di restauro, c’è anche la friulana Overlog, azienda che si occupa di sofisticati software per la logistica. “L’idea … Leggi tutto

Il corredo restaurato
Il corredo restaurato

È grazie alla sinergia tra pubblico e privato che i reperti della tomba etrusca di Sferracavallo di Norcia hanno potuto essere restaurati. Domenica 7 dicembre alle 10.30 al Museo nazionale etrusco alla Rocca Albornoz a Viterbo si terrà la presentazione ufficiale del corredo, rinvenuto nel 2013. Domenica verranno presentati al pubblico vasi, anfore e parti di specchi, circa 20 reperti risalenti al V-IV secolo avanti Cristo che si trovavano nella necropoli etrusca di Norchia, a Viterbo.

Tra i finanziatori del progetto di restauro, c’è anche la friulana Overlog, azienda che si occupa di sofisticati software per la logistica. “L’idea di sostenere gli scavi etruschi è venuta da un nostro cliente, Kostelia, azienda di Barberino del Mugello che è attivamente impegnata nel settore grazie all’impegno di uno dei soci fondatori, Lorenzo Benini, appassionato di archeologia – afferma Marco Crasnich, ad di Overlog -. Come Overlog da sempre sosteniamo progetti culturali, anche non legati direttamente al nostro settore e abbiamo deciso di aderire e finanziare questa iniziativa”.

(03/12/2014)

LEGGI ANCHE  Fiavet: "La ripresa è un miraggio"
Condividi sui social: