Venerdì 2 Dicembre 2022 - Anno XX
Mercati di Traiano

Mercati di Traiano

Roma, i Mercati di Traiano diventano “museo del futuro”

I Mercati di Traiano di Roma si proiettano verso il futuro. Grazie a una nuova app sarà possibile per i visitatori scoprire le storie del Museo ricevendo direttamente sul display tutte le informazioni utili alla visita

visitatori-con-occhiali-tridimensionali

I visitatori dei Mercati di Traiano con gli occhiali tridimensionali

I Mercati di Traiano si aprono al futuro. Con una nuova app tecnologica, sviluppata da ETT in collaborazione con il giovane creativo Mirko Di Ciaccio, sarà possibile per i visitatori scoprire le storie del Museo e dei suoi personaggi, ricevendo direttamente sul display tutte le informazioni, testo, immagini, video o una riproduzione audio. Il progetto sperimentale “Museo Glass Beacon: il museo del futuro” grazie a “glasses” (occhiali) dotati di un piccolo display – visori di realtà aumentata – e ai Beacon, ripetitori bluetooth a bassa frequenza, collocati in 14 punti di interesse, i visitatori avvicinandosi alle opere potranno scoprire le storie del Museo.

Il percorso si articola in 14 punti di interesse collocati tra il primo e il secondo piano dei Mercati di Traiano e due punti esterni, uno sulla prima terrazza e l’altro su Via della Torre. I pezzi più significativi della collezione diventeranno dei veri e propri personaggi che narreranno in prima persona la storia dei Fori Imperiali rispetto alla loro collocazione originaria con curiosità e aneddoti. Le opere sono state scelte in funzione della loro rappresentatività all’interno della collezione del Museo dei Fori Imperiali e perché ben si prestano alla funzione di storytelling e osmosi con la città.

mercati-di-traiano

Mercati di Traiano

L’app, già attiva dal 14 ottobre scorso, rimarrà a disposizione dei visitatori gratuitamente per i due mesi successivi. Saranno disponibili, per residenti e turisti un totale di 9 visori di realtà aumentata già pronti per l’uso in italiano e in inglese in un percorso con 14 beacon. Gli  occhiali, saranno distribuiti ai visitatori nella biglietteria del Museo dei Fori Imperiali, lasciando una carta di identità come garanzia. Ai visitatori sarà inoltre consegnata una salvietta disinfettante per la pulizia dei device.

© RIPRODUZIONE RISERVATA