Mercoledì 15 Luglio 2020 - Anno XVIII
Domus Aurea

Domus Aurea

La Primavera dell’ Arte nella città Eterna

Primavera romana all’insegna dell’arte della cultura e del divertimento. Dalle mostre alle iniziative speciali, alle aperture straordinarie come la Domus Aurea e la Basilica Sotterranea di Santa Maria Maggiore.

Arte Roma sotterranei S Maria Maggiore

I sotterranei della Basilica di Santa Maria Maggiore

Questa primavera una serie di eventi imperdibili vi aspettano nella Capitale. Per trascorrere un weekend all’insegna dell’arte e della cultura, non avete che l’imbarazzo della scelta. Roma, la Città Eterna, è un vero e proprio museo a cielo aperto. In questo periodo dell’anno, oltre ai siti archeologici che il mondo ci invidia e alle opere architettoniche di straordinaria bellezza di cui si gode semplicemente passeggiando, potrete anche approfittare del vostro soggiorno romano per visitare mostre, prendere parte a iniziative speciali e ad aperture straordinarie, come ad esempio quelle della Domus Aurea e della Basilica Sotterranea di Santa Maria Maggiore.

Gli eventi romani da non perdere, questa primavera

Arte Roma maria lai verbale d'amore

Maria Lai, Verbale d’amore

Le scuderie del Quirinale ospitano, fino al prossimo 26 giugno, la mostra Correggio e Parmigianino. Arte a Parma nel Cinquecento, che illustra come il Rinascimento italiano e la sua arte non abbiano avuto come principali aree di sviluppo solo Firenze, Venezia e Roma, canonicamente ricordate come i loro epicentri. Continua, invece, all’Ara Pacis, l’esposizione Toulouse-Lautrec. La collezione del Museo di Belle Arti di Budapest, che riunisce ben 170 opere e ripercorre la vita dell’artista bohemien morto alla giovane età di 36 anni; potrete visitarla fino all’8 maggio 2015.
A dare il cambio al tratto inconfondibile del pittore francese sarà, il 26 maggio, una mostra dedicata a Domon Ken, maestro del realismo nipponico.

Arte Roma piero dorazio sub gratia

Piero Dorazio, Sub Gratia

Avete ancora pochi giorni anche per scatenare il bambino che è in voi alla curiosa mostra The Art of the Brick: sculture LEGO di Nathan Sawaya, che chiuderà i battenti il prossimo 3 aprile.
Da non perdere a Palazzo Cipolla CoBrA: una grande avanguardia europea (1948/1951), che, fino al 3 aprile, vi porterà dentro le vicende di questo eterogeneo e rivoluzionario movimento nato a cavallo tra Copenaghen, Bruxelles e Amsterdam. Al Palazzo delle Esposizioni, poi, fino all’1 maggio troverete Botero, Via Crucis. La Passione di Cristo, ovvero un ciclo di opere di tema sacro realizzate dal pittore e scultore colombiano tra il 2010 e il 2011.
Nelle stanze del Museo di Roma in Trastevere si snodano le chicche di Fumetto italiano. Cinquant’anni di romanzi disegnati, in esposizione fino al 24 aprile 2016: un viaggio tra 300 tavole originali che costituisce la prima collettiva di fumetto tricolore mai realizzata da vent’anni a questa parte.

Arte Roma elio luxardo marinetti futurista

Elio Luxardo, Marinetti futurista

Alla GNAM, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, la mostra Pablo Echaurren. Contropittura, sonderà, fino al 3 aprile prossimo, gli aspetti socio politici dell’arte del pittore e fumettista e scrittore nostrano.
Non potrà mancare, poi, una puntata al Palazzo della Cancelleria per Leonardo Da Vinci. Il genio e le macchine, un’interessantissima esposizione permanente che ha anche una sezione totalmente interattiva.
Al Chiostro del Bramante, invece, è stata da poco inaugurata la mostra I Macchiaioli. Le Collezioni Svelate, che terminerà il 4 settembre 2016 e sarà una preziosa occasione per vedere dal vivo opere che appartengono perlopiù a collezioni private.

Arte: si ammira e si compra a Palazzo Odescalchi

Arte Roma bulgari bracciale orologio serpente

Bulgari, bracciale orologio a forma di serpente

Per chi, invece, l’arte non si accontenta soltanto di vederla, segnaliamo un’Asta di Arte Moderna e Contemporanea che si terrà a Roma il prossimo 28 aprile.
L’appuntamento è a Palazzo Odescalchi, sede della casa d’aste Minerva Auctions. Come di consueto, ogni  asta è preceduta da un’esposizione totalmente gratuita aperta al pubblico. In quest’occasione in particolare, sarà possibile dal 23 aprile fino alla data dell’asta ammirare opere di Alberto Burri ma non solo. Un appuntamento da non perdere per chi ancora non si è avvicinato al mondo del mercato dell’arte, dove Minerva Auctions è conosciuta soprattutto per i grandi successi ottenuti nella vendita di opere di Piero Dorazio e Maria Lai, per quanto riguarda l’arte moderna.
Quest’ultima terrà anche, il 10 maggio, un’Asta dedicata alla Fotografia, seguita due giorni dopo, da un’altra in cui potrete acquistare Gioielli, Orologi e Argenti.
Il 26 maggio avrà luogo una ulteriore vendita all’incanto di Dipinti Antichi e Arte del XIX secolo, mentre per il 30 giugno Minerva ha in previsione un’asta di Libri, Stampe e Autografi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA