Sabato 21 Luglio 2018 - Anno XVI
Car demo

Car demo

Visa lancia il nuovo programma per migliorare l’esperienza di viaggio

Il Centro di Eccellenza per i trasporti di Visa reinventa i pagamenti durante tutte le fasi di uno spostamento. Pagamenti dal parcheggio al rifornimento dell’auto fino al viaggio in aereo, treno o auto

Visa Transit-demo

Transit demo

Viaggiare in piena libertà con le nuove soluzioni proposte da Visa. La società  leader mondiale nei pagamenti digitali ha creato il Centro di Eccellenza per i trasporti. Un ambiente collaborativo che permette agli sviluppatori di reinventare l’esperienza di viaggio del consumatore, qualunque modalità di spostamento egli scelga. Il nuovo programma di Visa fornisce ai consumatori la migliore esperienza durante qualunque tipologia di viaggio, in aereo, treno o auto. “I consumatori di oggi vogliono semplicemente raggiungere la loro prossima destinazione in modo facile e veloce, sia quando devono spostarsi quotidianamente per andare al lavoro, sia quando stanno andando in vacanza – ha dichiarato Bill Gajda, Senior Vice President, Innovation and Strategic Partnerships di Visa – Sfortunatamente, acquistare i biglietti, pagare il parcheggio o far benzina è spesso scomodo, dato che può comportare lunghe code, l’uso di macchine complicate e di sistemi antiquati per l’emissione dei biglietti.”

Visa e il Centro di eccellenza per i trasporti

Visa Parking demo

Parking demo

Come funzionano le innovazioni che dovrebbero integrare le nuove tecnologie emergenti per aiutare i consumatori? “Il Centro di Eccellenza per i Trasporti studia come le nuove tecnologie possono trasformare l’esperienza dell’utente attraverso l’utilizzo delle credenziali digitali al fine di rendere più semplice per i fornitori di servizi di mobilità l’integrazione senza interruzioni della fase di pagamento durante gli spostamenti”, ha aggiunto Gajda.
Secondo il report “The Business Intelligence Connected Car“, ci saranno più di 293 milioni di auto connesse sulla strada entro il 2025, motivo per cui Visa sta lavorando con alcuni dei più grandi produttori mondiali per trovare le modalità per inserire in maniera sicura e senza rischi, i pagamenti all’interno dei sistemi computerizzati di bordo: dal carburante al cibo, all’assicurazione.

L’impiego del nuovo sistema Visa vale anche per i Trasporti pubblici (nel 2050 secondo una ricerca delle Nazioni Unite il 66% della popolazione vivra nelle aree urbane) e pagamento parcheggi e; mentre con le compagnie aeree più grandi si potrà pianificare il viaggio, acquistare il biglietto,  esperienza di volo in realtà virtuale.

Leggi anche:

Trenord e Moovit: il viaggio diventa “Door To Door”

Come Guidi, l’app che migliora la tua guida

Weekend ‘Sopra e Sotto i Colli Berici’

© RIPRODUZIONE RISERVATA