Venerdì 30 Settembre 2022 - Anno XX
A Genova torna Euroflora 2018

A Genova torna Euroflora 2018

La mostra del fiore e della pianta ornamentale ritorna rinnovata nei Parchi di Nervi resterà aperta dal 21 aprile al 6 maggio. Euroflora 2018 sarà ispirata a terra, aria, acqua e fuoco. Eventi culturali e ricreativi nelle Euroflora Weeks

Euroflora 2018-concorsoDopo una lunga assenza torna a Genova uno degli eventi più spettacolari organizzati in città: Euroflora, la mostra del fiore e della pianta ornamentale. Dalla prima edizione del 1966, con cadenza quinquennale, l’evento si è sempre svolto nei padiglioni della Fiera di Genova e, dopo 7 anni di vuoto, si ripresenta in una veste completamente rinnovata nei Parchi di Nervi. Dal 21 aprile al 6 maggio 2018 le magnifiche composizioni floreali e le piante provenienti da tutto il mondo si uniranno a quelle già presenti nei parchi per dare vita ad un giardino veramente unico. L’edizione 2018 sarà ispirata ai quattro elementi naturali: terra, aria, acqua e fuoco rappresentati in altrettanti quadri lungo il percorso.

Euroflora, i numeri della mostra

Euroflora 2018I numeri di questa edizione della mostra:  86.000 mq di parco utilizzato, 8.000 mq di scenografie, 17.000 mq per gli espositori e 500.000 fiori coloratissimi. In concomitanza con la manifestazione saranno organizzati, in tutta Genova, una serie di eventi culturali e ricreativi raggruppati nelle Euroflora Weeks e con il biglietto d’ingresso alla mostra sarà possibile godere di tariffe agevolate per le maggiori attrazioni della città.
www.euroflora2018.it

Parchi di Nervi

Euroflora 2018 GenovaNati dall’unione dei giardini delle ville nobiliari di un tempo: Villa Groppallo oggi sede della Biblioteca V. Brocchi, Villa Saluzzo Serra sede della Galleria d’Arte Moderna, Villa Grimaldi Fassio sede delle Raccolte Frugone e Villa Luxor sede dell’omonimo museo, i parchi sono l’area  verde e di svago più grande e più apprezzata della città. Nei circa 92.000 mq di estensione sono presenti: un’ampia varietà  di piante, vasti prati e, oltre ai musei già citati, un’area giochi per bambini ed uno splendido roseto da recentemente ristrutturato. I Parchi, lato mare, sono fiancheggiati dalla stupenda passeggiata intitolata ad Anita Garibaldi che partendo dal porticciolo di nervi, con leggero saliscendi, attraversa le scogliere a picco sul mare. La passeggiata è una delle maggiori attrazioni della città e, lungo il suo percorso, delle targhe ricordano le figure illustri, come poeti ed artisti di tutta Europa, rimaste affascinate da questo incredibile paesaggio.
www.parchidinervi.it

Euroflora, come arrivare

Euroflora 2018-manifestoPer raggiungere i parchi e la mostra il mezzo più comodo da utilizzare è il treno: la Stazione di Genova Nervi, sulla linea Genova-La Spezia, si trova a pochi passi dall’ingresso dei parchi.
Per chi arriva in macchina è sconsigliato andare direttamente a Nervi, il quartiere non offre molti parcheggi e si rischia di rimanere bloccati nel traffico, meglio raggiungere il centro città dove saranno allestiti dei parcheggi d’interscambio in Piazzale Kennedy e nelle aree della Fiera da cui sarà possibile, tramite navette, raggiungere la stazione di Genova Brignole e le fermate dei bus 15 e 17 per Nervi.
E’ in fase di studio anche la possibilità di creare un servizio di battelli dal Porto Antico al porticciolo di Nervi.

Leggi anche:

Sul Po un po’ di Primavera Slow e Birdwatching

Irsina inserita tra i Borghi più belli d’Italia

Weekend ‘Sopra e Sotto i Colli Berici’

© RIPRODUZIONE RISERVATA