Mercoledì 19 Settembre 2018 - Anno XVI
Rovigoracconta, festival dei libri e della musica

Rovigoracconta, festival dei libri e della musica

Il festival dei libri e della musica trasformerà per quattro giorni la città Rovigo in un agorà. La quinta edizione di Rovigoracconta si svolge dal 3 al 6 maggio. In programma circa 90 appuntamenti con nomi illustri di scrittori

Rovigoracconta Mattia-Signorini

Mattia Signorini

Tutto pronto per l’inaugurazione della quinta edizione di “RovigoRacconta”, festival dei libri e della musica che si terrà dal 3 al 6 maggio 2018 nei luoghi più suggestivi della città di Rovigo. Gli ideatori, lo scrittore Mattia Signorini e l’art director Sara Bacchiega, non indugiano a rilasciare interviste dove raccontano la storia travagliata della prima edizione che, contro ogni sfiduciata aspettativa locale, ottenne invece un clamoroso successo di pubblico, puntando a migliorare sempre più l’evento. La città si trasformerà in un’ampia “agorà” nell’accogliere grandi e piccini per assistere ai numerosi incontri con scrittori, giornalisti, musicisti, attraverso un nutrito programma dedicato sia agli appassionati adulti ma anche alle famiglie e ai bambini. Nessuno escluso quindi alla grande kermesse di spettacolo e di cultura.

Rovigoracconta: calendario degli appuntamenti

Rovigoracconta guccini-macchiavelli

Francesco Guccini e Loriano Macchiavelli

Gli appuntamenti in calendario sono circa 90 suddivisi in 65 incontri ufficiali tra i quali spiccano i nomi di Corrado Augias che parlerà del suo ultimo lavoro “Questa nostra Italia”; la regista e scrittrice Cristina Comencini che presenterà il libro “Da soli” ovvero le storie di quattro personaggi in piena crisi matrimoniale affiancata dalla piacevole performance dell’attrice Caterina Guzzanti. Venerdì sarà la volta di Marco Cappato che intratterrà il pubblico parlando del suo libro “Credere, disobbedire, combattere”, del senatore Pietro Ichino autore del libro autobiografico “La casa nella pineta” dal contenuto strettamente personale e coraggioso nel narrare il conflitto tra padre/figlio e della forza interiore dell’animo di chi crede nei propri ideali e sogni futuri.
Sabato 5 maggio troveremo il regista Silvio Muccino che torna al romanzo col suo inedito “Quando eravamo eroi” una storia di amicizia come tante ma dai risvolti inaspettati tra confessioni, verità, risate e pianti. Sempre sabato all’Accademia dei Concordi, vi saranno il celebre cantautore Francesco Guccini, qui nelle vesti di scrittore giallista col suo libro intitolato “Tempo da Elfi” scritto assieme a Loriano Macchiavelli.

Rovigoracconta: “Fai un salto”

Rovigoracconta Ghemon foto-di-Jacopo-Ardolino

Ghemon (foto: Jacopo Ardolino)

L’atteso evento si concluderà domenica 6 maggio con altri interessanti interventi sia nelle piazze Garibaldi, Annonaria, Vittorio, sia presso Palazzo Roncarle dove saranno di scena Folco Terzani autore del romanzo “Il cane, il lupo e Dio”; Grazia Varesani, scrittrice-cantautrice, sarà l’interprete di un singolare incontro-reading. Non mancheranno discussioni ed incontri su temi oggi tanto attuali quali l’arte di comunicare con esperti giornalisti delle testate rodigine, il futuro del lavoro, le opportunità offerte dalle nuove tecnologie, la multiculturaliltà e l’integrazione di chi proviene da culture e mondi talvolta così distanti dal nostro, la maternità vista con gli occhi dell’autrice di “La scelta di essere madre” Saveria Chemotti. Alle famiglie sono dedicati eventi specifici attraverso cui il bambino potrà interagire, in modo ludico, all’apprendimento di contenuti culturali proposti attraverso la manualità e nel pieno rispetto delle delicati fasi dell’età evolutiva.
Le musiche scelte dal dj-set Ghemon allieteranno a ritmo di Soul, Funk, Rup e R&B la spettacolare open-party giovedì 3 maggio alle 21:30 in Piazza Garibaldi. Il motto di Rovigoracconta 2018 è: “Fai un salto”, un esplicito invito a non restare fermi, a non nutrire il corpo di solo cibo ma anche la mente.

Leggi anche:

Alle Isole Tremiti è battaglia contro la plastica

Mille Miglia: museo viaggiante

I capolavori di Capodimonte in mostra a Houston

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA