Sabato 18 Gennaio 2020 - Anno XVIII
Sulle acque del fiume Mekong

Sulle acque del fiume Mekong

Tour in Vietnam: come organizzarlo e cosa vedere

Passare dalla frenesia delle città alla serenità dei templi. Il Vietnam è una meta bella e suggestiva. Forte il legame tra l’uomo e la natura. Il fascino delle vie del riso tra le montagne nord-occidentali

tour in vietnam

Le risaie

Il Vietnam è una delle mete più belle e suggestive del sud est asiatico. Il paese presenta paesaggi meravigliosi e variegati, in cui coesistono natura selvaggia e metropoli moderne. Passare dalla frenesia delle città alla tranquillità dei tanti templi sparsi per il territorio permette di vivere esperienze memorabili. Altrettanto come ammirare i numerosi siti archeologici, le risaie e le spiagge da perdere il fiato suscita le più diverse emozioni.

Dopo un viaggio in Vietnam capiterà spesso che il turista abbia voglia di tornare, per farsi cullare nuovamente da un tipo di pace che solo questi luoghi sono in grado di regalare. Negli ultimi anni, molti tour operator hanno visto aumentare costantemente la richiesta in merito all’organizzazione di viaggi in Vietnam. In questo periodo, “appassionatamente Vietnam” e “Vietnam e Sapa”, due proposte del tour operator Dgvtravel, sono tra i tour più apprezzati. Scelti particolarmente da coloro che decidono di intraprendere un viaggio nel paese asiatico.

Tour in Vietnam “appassionatamente”

tour in vietnam-del-sudSe si vuole vivere a 360° ogni aspetto della vita e della cultura vietnamita, la soluzione più adatta è il tour “appassionatamente Vietnam”. L’itinerario parte dalla visita di Hanoi, città nota ai turisti soprattutto per le peculiari vie dell’artigianato e dei mestieri e per il tempio buddista di Ngoc Son, situato su un’isola immersa nella natura, nel bel mezzo del Lago della Spada. Visitando la pagoda di Tran Quoc è possibile respirare tutta la religiosità del luogo. Procedendo verso nord, si raggiunge una regione che vanta una grande abbondanza di coltivazioni di riso e suggestivi panorami naturali. Immergendosi nella foresta, si incontrano i templi dei re Dihn e Le, segno tangibile del forte legame tra uomo e natura in questi luoghi.

Tour in Vietnam alla baia di Halong

tour in Vietnam_vedutaL’area si specchia in uno dei luoghi più famosi, apprezzati e visitati di tutto il Vietnam, la baia di Halong, che si raggiunge attraverso la tipica giunca. Il tour prosegue poi verso sud, per giungere a Hoi An, patrimonio mondiale dell’umanità e a Danang, una vera e propria metropoli moderna.
È bene ricordare come clima e vegetazione a sud cambino completamente rispetto alla parte più settentrionale del paese. Questa zona è maggiormente ricca di testimonianze della storia del Vietnam, protagonista di un passato ricco di gloria. L’itinerario prevede, in quest’area, la visita di Ho Chi Minh City, la ex Saigon, e della cosiddetta “Venezia verde”.

Tour in Vietnam con visita alle città

tour in vietnam del-sud-dgvtravelSe si preferisce fare un viaggio alla scoperta delle principali città vietnamite e della storia di tutti i suoi popoli, è bene scegliere il tour “Vietnam e Sapa”. Questo itinerario permette di visitare, presso Hanoi, il Mausoleo di Ho Chi Minh, politico e patriota vietnamita, e tanti altri luoghi di interesse storico e culturale, come il Tempio della Letteratura. Si prosegue poi passando per i numerosi villaggi di Lao Cai, Bac Ha Sapa, in cui vivono molte delle minoranze etniche del paese.
A Saigon, invece, i visitatori verranno condotti attraverso i luoghi simbolo della riunificazione della nazione. Infine, tappa sul fiume più lungo dell’Indocina, il Mekong, che ospita da secoli i suoi mercati galleggianti che incantano ogni anno tutti i turisti che decidono di visitare il Vietnam.

Leggi anche:

Castello di Kaltenberg: torneo cavalleresco e giostra medievale

Vietnam: le vie del riso

I colori della Thailandia: Bangkok, Ayuttaya e isola di Koh Chang

© RIPRODUZIONE RISERVATA