Mercoledì 5 Ottobre 2022 - Anno XX
Riparte a Milano “Fa’ la cosa giusta!” 2022

Riparte a Milano “Fa’ la cosa giusta!” 2022

La fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili torna in presenza. La 18ª edizione apre a Milano nel sede storica di Fieramilanocity dal 29 aprile al 1° maggio. Ingresso gratuito con registrazione online.

Fa' la cosa giusta 2019 (foto di Camilla Cerea)

Fa’ la cosa giusta edizione 2019 (foto: Camilla Cerea)

Il grande evento dedicato alla sostenibilità, organizzato da Terre di mezzo Editore, torna in presenza. Quest’anno la diciottesima edizione di “Fa’ la cosa giusta!” è riproposta nella storica sede di Fieramilanocity dal 29 aprile al 1° maggio. Milano rinnova così l’appuntamento con la fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili. Sarà una tre giorni con centinaia di espositori provenienti da tutta Italia. Il calendario è fitto di incontri con i laboratori e le presentazioni che avranno come filo conduttore la gentilezza e l’importanza di prendersi “cura” dell’altro e del pianeta. I temi principali di questa edizione riguardano economia rigenerativa, cambiamenti climatici, inclusione, salute e benessere. Diversi i linguaggi per rappresentarli: mostre, installazioni, opere d’arte partecipate e docufilm. In questo modo si aiuterà il visitatore a guardare con spirito critico i temi del futuro: dalla sostenibilità ambientale a quella sociale.

Particolare attenzione sarà data l’attualità con diversi i focus sulla pace e sull’accoglienza all’interno della piazza ResQ. Approfondimenti anche sulla situazione geopolitica, economica e sul fenomeno migratorio. Si indagheranno le ragioni socio-economiche per comprendere meglio anche le motivazioni degli “spostamenti forzati”.

Fa’ la cosa giusta: Pace e ambiente

Sardegna a Piedi (credits Roberta Ferraris)

Sardegna a piedi (credits Roberta Ferraris)

Tiziano Fratus, poeta e scrittore, appassionato “cercatore d’alberi” e Riccardo Carnovalini, camminatore e fotografo, dialogheranno sull’importanza di riconciliarsi, ciascuno a suo modo, con la natura e il Pianeta alla ricerca di un nuovo equilibrio per abitare meglio i luoghi e il tempo che viviamo. Cosa vuol dire essere green? Proviamo a fare chiarezza su transizione ecologica e nuove sfide che ci attendono anche dal punto di vista dei paesi più fragili, come l’Africa. Un laboratorio straordinario in grado di fornire insegnamenti preziosi, risposte innovative e soluzioni efficaci alle roventi questioni dello sviluppo sostenibile. La mostra Terra Madre, racconta tutto questo attraverso lo sguardo di grandi fotografi tra cui il celebre Steve McCurry.

Fa la cosa giusta!2019 Mangia come parli (credits Alessia Gatta)

Fa la cosa giusta!2019 Mangia come parli (credits Alessia Gatta)

Educazione ambientale, economia circolare e riduzione degli scarti sono alcune delle possibilità che abbiamo per diminuire il nostro impatto. Sono diversi i laboratori per sensibilizzare il pubblico a un uso più consapevole della plastica, alla lotta allo spreco di cibo e alla rigenerazione di fibre e tessuti. Scoprire le buone pratiche da mettere in atto per essere cittadini consapevoli. Ad esempio con Wau-We are Urban, si potrà partecipare, domenica mattina alle 10.30, a una plogging per ripulire il quartiere e raccogliere rifiuti plastici da portare in fiera per donarli ai designer de Il Vespaio e capire il vero funzionamento di macchine trita-plastica; oppure insieme a Worldrise Onlus realizzare una “balena” e imparare a conoscere le 10 regole per un comportamento sostenibile e tutelare gli ambienti marini.

Fa’ la cosa giusta come il campione di canottaggio Gregori

Laboratorio Tartalab 2019 (credits Luana Monte)

Laboratorio Tartalab 2019 (credits Luana Monte)

Fa’ la cosa giusta! sarà anche l’occasione per scoprire la storia di Gabriele Gregori, campione del canottaggio olimpico italiano. Gregori ogni giorno dopo gli allenamenti setaccia rive e insenature per liberare il grande fiume Po dalla sporcizia; oppure scoprire “come diventare un vero consumatore green” insieme a Lisa Casali. Per i più piccoli laboratori, giochi e letture animate per avvicinare in modo ludico bambini e ragazzi all’ambiente. Si mostrerà come creare colori utilizzando scarti di frutta e verdura; ma anche scoprire i giochi di una volta; imparare a realizzare piccole palline di sapone oppure a conoscere il mondo delle bioplastiche.

Nuovi modi di viaggiare a piedi e in bicicletta

FLCG i grandi Cammini (credits Luana Monte)

I Cammini (credits Luana Monte)

Grande spazio ai nuovi modi di viaggiare nel rispetto dei territori e delle comunità. La fiera dei “Grandi Cammini” è un nuovo progetto che vuole valorizzare itinerari storici e tematici da percorrere a piedi o in bicicletta alla scoperta della cultura e delle bellezze italiane e internazionali. Agli attori del settore: camminatori, istituzioni, tour operator, guide escursionistiche, appassionati di turismo dolce, si potranno chiedere suggerimenti pratici e consigli tecnici per costruire il proprio viaggio. La Via Appia e la Francigena nel Sud sono due tra i nuovi itinerari presentati a Fa’ la cosa giusta! Chi sceglie le due ruote troverà un focus dedicato al cicloturismo.
Il programma di incontri, laboratori e appuntamenti si affiancherà allo spazio espositivo, suddiviso in dieci sezioni tematiche.

Fa’ la cosa giusta! 2022 Fieramilanocity, Gate 4 – Padiglioni 3 e 4; da venerdì 29 aprile a domenica 1 maggio, orari: 9-20. Ingresso gratuito con registrazione online obbligatoria e utilizzo della mascherina chirurgica o FFP2 all’interno.

Info: www.falacosagiusta.org

Leggi anche:

Hannibal: spettacolo in quota a 3000 metri

Castell’Arquato: riparte col Festival Monterosso Val d’Arda

Tulipanomania: aiuole di tulipani colorano Sirmione

© RIPRODUZIONE RISERVATA